21.09.2016
notizia

L'università di San Marino cerca un tecnico per curare le attività legate ai servizi informativi dell'ateneo

Ateneo

Le richieste di partecipazione al bando vanno presentate entro il 28 ottobre

Elaborazione dati, gestione delle reti dati e amministrazione delle attività tecniche legate alle funzioni di informazione e di comunicazione dell’Ateneo. Queste, in sintesi, le attività richieste dalla borsa di studio con cui l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino inserirà una nuova figura a supporto del suo Ufficio Servizi per l’Informazione.

Ai candidati verrà richiesta, fra le altre cose, la conoscenza delle architetture dei sistemi operativi desktop e server, oltre che delle problematiche legate alla sicurezza e alla gestione dei servizi alla base del funzionamento di un’infrastruttura di rete.

Per partecipare al bando è necessario essere laureati in Ingegneria dell’informazione, in Scienze matematiche o in Scienze e tecnologie informatiche. Verranno ammessi anche i candidati non laureati con almeno 5 anni di esperienza professionale in un ruolo affine a quello previsto. La borsa di studio ha una durata di un anno e prevede un importo totale di 15mila euro. Le domande di partecipazione devono pervenire, tramite il servizi postale o la consegna a mano, entro le ore 12 di venerdì 28 ottobre nella sede dell’Ufficio Servizi per l’Informazione, in Contrada Omerelli 20, nel centro storico del Titano.

Il bando completo può essere consultato sul sito web www.unirsm.sm, nella pagina “bandi, concorsi e selezioni”, collocato nella sezione “ateneo”.