La durata del corso, con frequenza obbligatoria, è prevista in 20 giorni, distribuiti in 10 mesi nell’arco dell’Anno Accademico.

Ogni giornata di studio sarà costituita da 10 ore di lezioni teorico-pratiche, integrate da altre eventuali attività culturali.

I crediti complessivi del corso, pari a 60, sono ripartiti tra:

  • attività didattica (lezioni frontali, attività formative in piccoli gruppi)
  • attività di studio individuale (36 CFU)
  • attività di tirocinio (20 CFU)
  • tesi (4 CFU).

 

Il superamento delle prove di valutazione del profitto previste per ogni materia e l’elaborazione di una tesi consentono l’acquisizione di 60 crediti, ripartiti come da schema seguente:

CFU

  Frontali Studio Totali
AGING:  epidemiologia, biologia 0.4 1.4 1.8
VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE GERIATRICA (VMG) 0.8 2.8 3.6
MALNUTRIZIONE, DISIDRATAZIONE, OSTEO/SARCOPENIA 0.8 2.8 3.6
RETE DEI SERVIZI GERIATRICI, APPROPRIATEZZA e PAI 0.4 1.4 1.8
PATOLOGIE DEL SNC: demenza, delirium, depressione 0.8 2.8 3.6
SINDROME IPOCINETICA 0.4 1.4 1.8
SINDROME DA FRAGILITÀ 0.4 1.4 1.8
CADUTE, FRATTURE, MODELLO ORTOGERIATRICO 0.8 2.8 3.6
CONCETTI GENERALI DI CHIRURGIA GERIATRICA 0.8 2.8 3.6
DECISION-MAKING IN CHIRURGIA GERIATRICA 0.4 1.4 1.8
AREE SPECIALISTICHE 0.4 1.4 1.8
RECUPERO POSTOPERTORIO, DOLORE POSTOPERATORIO 0.4 1.4 1.8
TERAPIA INTENSIVA POSTOPOPERATORIA; PALLIAZIONE 0.4 1.4 1.8
PIANIFICAZIONE DELLA DIMISSIONE 0.4 1.4 1.8
ASPETTI ORGANIZZATIVI 0.4 1.4 1.8
       
Subtotale     36
Tirocinio     20
Tesi     4
       
Totale CFU     60


L’attribuzione dei crediti tiene conto sia dell’attività didattica svolta in aula che del tirocinio e dello studio individuale.