ARCHIVIO: CORSO DI ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA SAMMARINESE

Archivio web

CORSO ANNUALE DI FORMAZIONE CON VALORE ABILITANTE PER L’ACCESSO ALL’INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA MEDIA INFERIORE E SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE E ALL’INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE ED EDUCAZIONE FISICA NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

A.A. 2017/2018

Decreto IstitutivoDecreto Delegato 18 gennaio 2017 n.9.

Bando di IscrizioneDecreto Rettorale n 12 del 24 maggio 2017

Iscrizioni: per informazioni sulle modalità di iscrizione seguire il link alla pagina dedicata della Segreteria Studenti. Il corso prevede una quota di iscrizione di 1.500 EUR (suddivisa in due rate da 750 EUR). L’attivazione del corso è subordinata al raggiungimento di un numero minimo di 25 iscrizioni valide (numero massimo di iscritti: 50).

Tutor del corso:  Remo Massari

Per informazioni:  ms.msrinu@usd‎‎‎ - Dipartimento di Scienze Umane - via Napoleone Bonaparte 3 - San Marino

Requisiti

Il Corso di abilitazione all’insegnamento nelle scuole sammarinesi  e il Corso di specializzazione per il  sostegno e l’inclusione scolasticasono riservati esclusivamente a residenti e cittadini sammarinesi, sulla base della normativa che autorizza l’Università ad attivare tali corsi. Pertanto l’Università di San Marino non può accettare le iscrizioni di NON residenti oppure di cittadini NON sammarinesi.

La legislazione sammarinese non prevede la concessione della residenza per la frequenza di un corso universitario. Per maggiori informazioni in merito, contattare l’Ufficio stranieri della Gendarmeria.

Titoli di accesso

Possono iscriversi al Corso di abilitazione all’insegnamento nelle scuole sammarinesi coloro che hanno conseguito una laurea che dia accesso all’insegnamento in una delle cattedre di scuola media inferiore e scuola secondaria superiore; la verifica dei requisiti può avvenire consultando le seguenti normative reperibili nell’Archivio leggi e decreti del Consiglio Grande e Generale.

Lauree vecchio ordinamento

  • Legge 17 settembre 1993 n.106,
  • Legge 26 giugno 2003 n.85
  • Legge 25 febbraio 1998 n.39
  • Decreto 8 giugno 1998 n.71
  • Decreto 7 giugno 2002 n.71

Lauree specialistiche

  • Legge 3 maggio 2007, n. 57

Lauree magistrali

  • Decreto Delegato 19 giugno 2009 n.72
  • Decreto Delegato 30 giugno 2015 n.100

Tali titoli dovranno essere stati conseguiti entro il termine ultimo fissato nel bando. Eventuali crediti aggiuntivi, necessari ai fini dell’inserimento in specifiche graduatorie, potranno essere ottenuti anche successivamente alla frequenza del corso, senza che ciò pregiudichi la validità del medesimo e la conseguente abilitazione.

Possono iscriversi al Corso di specializzazione per il  sostegno e l’inclusione scolastica i laureati in possesso di un titolo di studio abilitante all’insegnamento in uno degli ordini di scuola oppure per educatore Asilo Nido

San Marino riconosce automaticamente tutti i titoli di studio conseguiti oppure ritenuti validi in Italia.

Riconoscimento al di fuori di San Marino

Il Corso di abilitazione all’insegnamento nelle scuole sammarinesi ha alcune differenze sostanziali rispetto a quello italiano: meno crediti (33 CFU) e non è riferito alle classi di concorso italiane. Pertanto, non esiste nessun accordo per un riconoscimento del titolo di abilitazione in Italia.

Lo stesso vale per il Corso di specializzazione per il  sostegno e l’inclusione scolastica (27 CFU).

l’Università di San Marino non organizza corsi di abilitazione specifici per classe di concorso italiane in quanto la normativa sammarinese prevede una abilitazione onnicomprensiva. Ne consegue che il corso di abilitazione all’insegnamento dell’Università di San Marino è riservato esclusivamente a residenti e cittadini sammarinesi e non esistono accordi di riconoscimento con l’Italia.

Altre informazioni

Coloro che hanno conseguito l’abilitazione all’insegnamento attraverso i corsi TFA (Tirocinio Formativo Attivo) organizzati dalle Università italiane e abilitanti a specifiche graduatorie di insegnamento dell’ordinamento scolastico sammarinese, sulla base della tabella di corrispondenza di cui all’allegato A alla Legge 3 maggio 2007 n. 57, possono iscriversi al corso al fine di poter accedere a tutte le altre graduatorie previste per il titolo in possesso.

I corsi sono attivati solo al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni.

Per restare informati sull’emissione dei relativi bandi potete scrivere a ms.msrinu@usd

VADEMECUM

Il corso prevede l’acquisizione di almeno 33 CFU e lo svolgimento di almeno 175 ore di tirocinio, un esame scritto sulla parte teorica e la produzione di una tesi di riflessione sull’esperienza di tirocinio. La valutazione finale minima per il conseguimento dell’abilitazione è fissata a 70/100. Maggiori dettagli sono contenuti nel Vademecum 2017-2018

CALENDARIO DELLE LEZIONI

Le lezioni iniziano venerdì 10 Novembre alle ore 14:00 e proseguiranno con il seguente Calendario delle lezioni. Eventuali cambiamenti saranno comunicati durante le lezioni e attraverso le pagine del Corso nel sito dell’Università di San Marino

La parte teorica del corso è articolata in moduli di Didattica generale, Metodologia dei lavori di gruppo, Pedagogia speciale, Tecnologie dell’educazione, Teoria e strategie della valutazione di processo e di prodotto, Psicologia cognitiva e psicologia dell’apprendimento, Didattica plurilingue. Le lezioni sono erogate in modalità blended learning, con una cospicua parte in presenza.

Il tirocinio viene svolto presso sedi scolastiche appositamente convenzionate, sotto la guida di un tutor di tirocinio (relativamente alla rispettiva disciplina o area d’insegnamento).

CORSO ANNUALE DI FORMAZIONE CON VALORE ABILITANTE PER L’ACCESSO ALL’INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA MEDIA INFERIORE E SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE E ALL’INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE ED EDUCAZIONE FISICA NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

A.A. 2016/2017

Decreto Istitutivo: Decreto Delegato 18 gennaio 2017 n.9 (ratifica del DD n.109 del 17.8.16)

Bando di Iscrizione Bando di iscrizione TFA 2016

Vademecum del corso vademecum abilitazione insegnamento 2016

Requisiti

Il Corso di abilitazione all’insegnamento nelle scuole sammarinesi  e il Corso di specializzazione per il  sostegno e l’inclusione scolasticasono rivolti esclusivamente a residenti e cittadini sammarinesi, sulla base della normativa che autorizza l’Università ad attivare tali corsi (Decreto Delegato 18 gennaio 2017 n.9, Delibera del Congresso di Stato n. 62 del 10 agosto 2016). Pertanto l’Università di San Marino non può accettare le iscrizioni di studenti NON residenti oppure cittadini NON sammarinesi.

La legislazione sammarinese non prevede la concessione della residenza per la la frequenza di un corso universitario. Per maggiori informazioni in merito, è possibile contattare l’Ufficio stranieri della Gendarmeria.

Titoli di accesso

Possono iscriversi al Corso di abilitazione all’insegnamento nelle scuole sammarinesi i laureati in possesso di titolo di laurea che dia accesso all’insegnamento in una delle cattedre di scuola media inferiore e scuola secondaria superiore; la verifica dei requisiti può avvenire consultando le seguenti normative reperibili qui www.consigliograndeegenerale.sm/on-line/home/archivio-leggi-decreti-e-regolamenti.html

Lauree vecchio ordinamento

  • Legge 17 settembre 1993 n.106,
  • Legge 26 giugno 2003 n.85
  • Legge 25 febbraio 1998 n.39
  • Decreto 8 giugno 1998 n.71
  • Decreto 7 giugno 2002 n.71

Lauree specialistiche

  • Legge numero 57 del 03/05/2007

Lauree magistrali

  • Decreto Delegato 19 giugno 2009 n.72
  • Decreto Delegato 30 giugno 2015 n.100

Possono iscriversi al Corso di specializzazione per il  sostegno e l’inclusione scolastica i laureati in possesso di un titolo di studio abilitante all’insegnamento in uno degli ordini di scuola oppure per educatore Asilo Nido

San Marino riconosce automaticamente tutti i titoli di studio conseguiti oppure ritenuti validi in Italia.

Riconoscimento al di fuori di San Marino

Il Corso di abilitazione all’insegnamento nelle scuole sammarinesi ha alcune differenze sostanziali rispetto a quello italiano: meno crediti (33 CFU) e non è riferito alle classi di concorso italiane. Pertanto, non esiste nessun accordo per un riconoscimento del titolo di abilitazione in Italia.

Lo stesso vale per il Corso di specializzazione per il  sostegno e l’inclusione scolastica (27 CFU).

Altre informazioni

Coloro che hanno conseguito l’abilitazione all’insegnamento attraverso i corsi TFA organizzati dalle Università italiane e abilitanti a specifiche graduatorie di insegnamento dell’ordinamento scolastico sammarinese, sulla base della tabella di corrispondenza di cui all’Allegato A alla Legge 3 maggio 2007 n.57, possono iscriversi al corso al fine di poter accedere anche a tutte le altre graduatorie previste per il titolo di laurea in possesso.

I corsi sono attivati solo al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni.

Per restare informati sull’emissione dei relativi bandi potete scrivere a ms.msrinu@usd

L’attivazione del corso è subordinata al raggiungimento di un numero minimo di 25 iscrizioni valide (numero massimo di iscritti: 45)La tassa di iscrizione al corso ammonta a 1.500 EUR (il pagamento verrà suddiviso in due rate da 750 EUR).

Iscrizioni e bando - termine delle iscrizioni: 14 ottobre 2016, ore 12.00

Il corso prevede l’acquisizione di almeno 33 CFU e lo svolgimento di almeno 200 ore di tirocinio, un esame scritto sulla parte teorica e la produzione di una tesi di riflessione sull’esperienza di tirocinio. La valutazione finale minima per il conseguimento dell’abilitazione è fissata a 70/100.

La parte teorica del corso si articola in attività di didattica generale, pedagogia didattica e pedagogia speciale. Le lezioni sono erogate in modalità blended learning, con una cospicua parte in presenza. Il tirocinio viene svolto presso sedi scolastiche appositamente convenzionate, sotto la guida di un tutor di tirocinio (relativamente alla rispettiva disciplina o area d’insegnamento).

Calendario Lezioni