Riccardi Ripamonti Itala

Centro Dislessia

Riccardi Ripamonti Itala

Diploma per tecnico di ortofonia e audiometria conseguito presso di Università degli Studi di Milano, il 02-06-1978 con la votazione di 50/50 lode

  • Dal 1976 al 1981 Consulente per la Provincia presso l'èquipe psicopedagogica delle Scuole di Cormano (MI),
  • Dal 1978 al 1990 collaboratrice volontaria presso l'Istituto di Audiologia dell'Università di Milano,
  • Dal 1979 al 1992 ho esercitato la libera professione nel Comune di Cusano Milanino
  • Dal 1992 a tutt’oggi DIRETTORE RESPONSABILE DELLA RIABILITAZIONE  presso la Coop. Soc. "CENTRO RIPAMONTI", Onlus, diagnosi e la terapia dei problemi di udito, linguaggio, comportamento e apprendimento

 In questi anni ha svolto attività di ricerca con:

  • l’istituto di Ortofonologia (Roma)
  • l’istituto di Audiologia dell’Università di Milano
  • l’Istituto di Psicologia del C.N.R. di Roma
  • ASPHI di Bologna
  • Università Studi Padova e Centro Ripamonti

Ha partecipato in qualità di relatrice o docente a circa 45 tra Convegni, Corsi o Seminari dal 1985 ad oggi, presso vari Istituti

Dal 1999 al 2002 Professore a Contratto, Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita,

dal 2003 ad oggi Docente di laboratorio per i corsi ADA (insegnanti di sostegno) Facoltà di Scienze dell’educazione presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.     

Ha pubblicato più di 20 articoli su riviste scientifiche del settore, tra cui negli ultimi anni:

  • “Soluzione di Problemi:La prevenzione delle difficoltà attraverso itinerari Cognitivi e metacognitivo nel primo ciclo della scuola elementare” Difficoltà di Apprendimento, Erikson, Trento, ott.2000
  • “Prove logopediche e questionario relativi all’applicazione di nuove protesi acustiche endoauricolari” In collaborazione con R. Truzoli, Studi di psicologia dell’educazione, pp97,104, marzo 2001
  • “Strumenti ed esempi di lavoro interattivo nella riabilitazione degli aspetti morfosintattici del linguaggio”  Logopedia in età evolutiva, pp 404-425, novembre 2003
  • “Analisi di efficacia dell’approccio fonologico-lessicale nel trattamento delle difficoltà di letto-scrittura”  In collaborazione con R. Truzoli e T. Salvatico Dislessia – Strumenti applicativi Vol. 1, n. 3, Erikson, pp. 309 – 338, ottobre 2004
  • “Insegnamento/apprendimento della letto-scrittura: quale carattere privilegiare?” Dislessia – Strumenti applicativi Vol. 2, n. 2, Erikson, pp. 193 – 208, maggio 2005
  • “Evoluzione delle modalità di  lettura nel corso del primo anno della scuola primaria in rapporto ai metodi di insegnamento” In collaborazione con B. Cividati , R. Truzoli, V. Russo –  pubblicato su Dislessia gennaio 2007 – Erikson 2007
  • “Evoluzione del rapporto nella rapidità di lettura fra brano, parole e non-parole – confronto tra alunni normolettori e bambini con difficoltà di letto-scrittura, trattati e non trattati” In collaborazione con B. Cividati , R. Truzoli, V. Russo – pubblicato su Dislessia maggio 2007– Erikson 2007
  • “Valutazione dell’efficacia del trattamento fonologico-lessicale per le difficoltà di letto-scrittura: follow-up a 6-18-30 mesi” In collaborazione con B. Cividati , R. Truzoli, V. Russo –  pubblicato su Dislessia maggio 2008 – Erikson 2008
  • “Trascodifica e rapidità di lettura al brano: quale rapporto? Studio su alunni di prima classe di scuola primaria e su bambini con difficoltà di lettura” In collaborazione con B. Cividati, V. Russo – Dislessia – Orientamento della ricerca Vol.7, n. 1, Erikson 2010 

E’ altresì autrice di diversi libri sulla riabilitazione dei bambini sordi, con difficoltà di linguaggio e con difficoltà di apprendimento ( allegare elenco libri)

Ha presentato comunicazioni scientifiche a Congressi dal 1979 ad oggi, ultimi anni

  • ix Congresso Nazionale airipa (parma 27-28 ottobre 2000): “ I disturbi di apprendimento”, Comunicazioni dal titolo: “Materiale didattico-riabilitativo specifico per favorire la comprensione e l’uso delle strutture morfo sintattiche della lingua.” “Una proposta ludico-didattica, anche in versione multimediale, per facilitare l’accesso ai processi di lettos crittura.”
  • 1° Congresso Nazionale Disabilità trattamento Integrazione (Padova 10,11,12 maggio 2001): “Le disabilità uditive” Comunicazioni dal titolo: “Sperimentazione sull’applicazione di protesi acustiche endoaur. in soggetti con sordità”  “Una proposta ludico-didattica, anche in versione multimediale, per facilitare l’accesso ai processi di letto-scrittura” “Materiale didattico-riabilitativo specifico per favorire la comprensione e l’uso delle strutture morfo-sintattiche della lingua”
  • xXVII Congresso Nazionale della Societa’ Italiana di Audiologia (Catania 27-29 settembre 2001), Comunicazione dal titolo: “Protesi Acustiche non lineari: utilizzo nelle sordità gravi e profonde preverbali”
  • X Congresso Nazionale airipa (San Marino 19-20 ottobre 2001): “I disturbi di apprendimento”  Comunicazione dal titolo: “Decodifica della lettura:una proposta operativa visuo-percettiva.
  • The 16^ Conference of The European Health Psychology Society (Lisbona 2-5 ott. ’02) Comunicazione dal titolo: “Logopedic performances and the evolution of physical and behavioural problems in adolescents with profound deafness after the application of new hearing AIDS”
  • XI Congresso Nazionale airipa (Udine 18-19 ottobre 2002) “I disturbi di apprendimento” Comunicazione dal titolo: “Proposte operative per il recupero e il potenziamento della lettura morfo-lessicale”
  • XII Congresso Nazionale AIRIPA ( Novara ottobre 2003): “I disturbi di apprendimento”, Comunicazione dal titolo:“Follow-up su un gruppo di 12 soggetti dislessici sottoposti a trattamento riabilitativo con l’approccio fonologico-lessicale”
  • XIII Congresso Nazionale AIRIPA (Urbino 15-16 ottobre 2004): “I disturbi di apprendimento”, Comunicazione dal titolo: “Prevenzione della dislessia in bambini a rischio in prima elementare, attraverso il trattamento fonologico-lessicale”
  • XIV Congresso Nazionale AIRIPA (Pisa 21-22 ottobre 2005): “I disturbi di apprendimento”, Comunicazione dal titolo: “Confronto sull’evoluzione delle modalità di lettura nel corso del primo anno della scuola primaria in rapporto all’efficacia delle modalità di insegnamento” “Evoluzione delle modalità di lettura – nel corso del primo anno della scuola elementare, relativamente ai rapporti brano, liste di parole e non parole, in soggetti normolettori – confrontate con bambini del primo ciclo con difficoltà di letto-scrittura trattati e non trattati”
  • XV Congresso Nazionale AIRIPA (Roma 20-21 ottobre 2006): “I disturbi di apprendimento”, Comunicazione dal titolo: “ Valutazione dell’efficacia del trattamento fonologico-lessicale per le difficoltà di letto-scrittura a distanza di 6-18-30 mesi dalla fine della terapia” “Il recupero delle difficoltà nell’ambito del numero e del calcolo attraverso modalità di trattamento analogico-intuitive”
  • XVI Congresso Nazionale AIRIPA (Belluno 19-20 Ottobre 2007): "I Disturbi dell’apprendimento”, Comunicazione del titolo: “Analisi Comparata dei rapporti tra trascodifica e rapidità di lettura al brano in alunni di prima di scuola primaria e in bambini con difficoltà di lettura”
  • XVII Congresso Nazionale AIRIPA (Piacenza 17-18 Ottobre 2008): "I Disturbi dell’apprendimento”, Comunicazione del titolo: “Brano”- “Non-Brano”: quale interesse diagnostico?

 

Oltre a ciò ha partecipato a vari Congressi e orgnaizzato molti corsi di aggiornamento.