centro di ricerca per le relazioni internazionali

Ateneo

Il processo che in questo secolo conduce San Marino a una diversa collocazione internazionale, specialmente nel contesto europeo, è cruciale e di elevata complessità. Questo processo, di portata storica, ha un impatto forse ineguagliabile sulla vita dei sammarinesi, a prescindere dai dati formali. Per questo motivo nel gennaio 2015 il Consiglio Grande e Generale ha deliberato di verificare “la possibilità di creare, in collaborazione con l’Università degli Studi, un Centro Studi Permanente”. In seguito, il Congresso di Stato ha indicato come necessario “individuare, tramite la realtà universitaria, apposite iniziative” per affrontare l’impegno urgente e crescente nelle relazioni internazionali. Il Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali (CRRI) concretizza questi obiettivi. Ha lo scopo di produrre nel campo della ricerca e della formazione un’equipe sammarinese destinata a sostenere questo impegno nel lungo periodo, con la collaborazione di esperti e studiosi. Il Centro ha struttura flessibile, multidisciplinare e interdipartimentale, diretta da un responsabile scientifico sammarinese. La sua istituzione è un punto di coordinamento per coloro che, in territorio o all’estero, sono impegnati a studiare le relazioni esterne di San Marino, specialmente nel contesto europeo, o dotati di conoscenze utili per contribuire ad un lavoro di studio e ricerca sulle relazioni internazionali. È un dato di fatto che la sovranità sammarinese debba essere costantemente compresa e reinterpretata nel suo significato attuale. Ciò concerne un impegno per il quale il Centro si pone a servizio. Il CRRI s’indirizza perciò, compatibilmente con le risorse disponibili, a svolgere in particolare quattro funzioni principali in ambiti correlati bensì distinguibili:

I. Ricerca scientifica
II. Formazione e didattica
III. Elaborazione e analisi
IV. Progetti internazionali ed europei

Il CRRI, primo nel suo genere, ha sede presso le strutture dell’Ateneo sammarinese ed è aperto alla collaborazione esterna con enti e istituzioni aventi comune finalità nella comprensione delle relazioni internazionali e nello sviluppo del sapere internazionalistico.
Le attività formative del CRRI consentono il riconoscimento di crediti formativi universitari (CFU) presso le università italiane.

Composizione CRRI e sua istituzione

Il CRRI è formato da un Consiglio Direttivo istituito con DR n.20/2015, da un Comitato Tecnico, composto da esperti settoriali e collaboratori del CRRI, e da un Consiglio Scientifico composto da studiosi di chiara fama internazionale a contatto con la realtà sammarinese o impegnati in tal senso. Entrambi sono definiti e deliberati dal Consiglio Direttivo

Consiglio Direttivo

Direttore CRRI - Prof. Michele Chiaruzzi  (ms.msrinu@izzuraihc.elehcim‎)
Direttore DSS - Prof. Luciano  Canfora
Direttore DSU - Prof. Sebastiano Bastianelli
Direttore DESD - Prof.ssa  Anna Corradi
Membro dell'Ufficio Internazionalizzazione — DPhil Remo Massari
Membro dell'Ufficio Internazionalizzazione — DPhil Elena D'Amelio
Membro della Segreteria di Stato per gli Affari Esteri - DPhil Lino Zonzini

Comitato Tecnico

MSci Marcello Forcellini, Economia e Finanza
DPhil Marilisa Mazza, Economia e Finanza
Prof. Mario Catani, Società e progettazione

Consiglio Scientifico

Prof. Filippo Andreatta
Professore di Politica Internazionale

Prof. Alessandro Colombo
Professore di Relazioni internazionali

Prof. Richard Devetak
Associate Professor in International Relations

Prof. Adriano Di Pietro
Professore di Diritto Tributario, Direttore della Scuola Europea di Alti Studi Tributari

Prof. Marco Greggi
Professore di Diritto Tributario

Prof. Giuliana Laschi
Professore di Storia dell’integrazione europea, Cattedra Jean Monnet ad personam

Prof. Pietro Manzini
Professore di Diritto internazionale e dell’Unione Europea

Prof. Angelo Panebianco
Professore di Sistemi internazionali comparati 

Prof. Vittorio Emanuele Parsi
Professore di Relazioni internazionali, Direttore dell'Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali

Prof. Thomas Tassani
Professore di Diritto Tributario

Ricercatori / Progetti di ricerca

DPhil Giuliano Bianchi di Castelbianco, L’Europa e oltre. Le relazioni internazionali della Repubblica di San Marino

Luca Gorgolini (a cura di), Le migrazioni forzate in Europa dalla Grande guerra ad oggi. Il caso italiano – in collaborazione con la Scuola Superiore di Studi Storici e il Centro di Ricerca sull'Emigrazione dell'Università di San Marino.

DPhil Remo Massari e Prof. Sebastiano Bastianelli, I sammarinesi e l'Europa. Un'indagine ricognitiva - in collaborazione con l'Ufficio Statistica della Repubblica di San Marino.

Seminari

La Terra delle libertà, le libertà dell'Europa (San Marino, 20 aprile-23 maggio 2016) 

vedi programma: seminari crri.
vedi servizio video: seminario Manzini/Quattro libertà.
vedi servizio video: seminario Forcellini/Libertà dei capitali.
vedi servizio video: seminario Venturini-Canarezza/Libertà e cultura. 
vedi servizio video: seminario Zonzini/Libertà di circolazione.
vedi servizio video: seminario Di Pietro/Fiscalità.
vedi servizio video: seminario Laschi/Integrazione San Marino.

Libertà d'impresa, libertà d'Europa (San Marino, 29 giugno-7 settembre 2016) 

vedi programma: seminario crri.
vedi servizio video: seminario Di Pietro/Integrazione fiscale.
vedi servizio video: seminario Manzini/Merci in Europa.

Il lavoro dell'Europa (San Marino, 7 marzo-26 aprile 2017)

vedi programma: seminari crri csu
vedi servizio video: presentazione ciclo dei seminari
vedi servizio video: seminario Catani/Finanziamenti europei
vedi servizio video: seminario Venturini/Innovazione in Europa

Conferenze

Russia and Europe: Topical Issues of Contemporary International Relations - in cooperation with the Ministry of Foreign Affairs of the Russian Federation (San Marino, October 8, 2015)

Raconter l’Europe - Séminarie international organisé par les universites de Bologne, Dakar, Mulhouse, Strasbourg, Thessalonique (Cesenatico, 12-13-14 octobre 2016)

Understanding Self-determination, Devolution and Independence in the 21st Century - A Symposium of the Gibraltar Garrison Library (Gibraltar, 16-17 October 2016)

International Conference on Industry Interactive Innovations in Science - JIS College (Kolkata, 25-26 October 2016)

L'Europa che sarà - Convegno Europe Direct Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna (Bologna, 12 dicembre 2016)

Crossing Europe: l'Unione europea dopo la Brexit - Europe Direct Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna (Bologna, 20 marzo 2017)

Integrazione europea, immigrazione e diritti - Conferenza a cura della Centrale Sindacale Unitaria (San Marino, 5 maggio 2017)

Attività

Pier Paolo Coro e Michele Chiaruzzi (a cura di), Retrospettiva sul confine, serie di installazioni visive documentali, Antico Monastero Santa Chiara (San Marino, 23 giugno 2016). 

Punto Europa

Europe Direct — Punto Europa San Marino 

Il 7 settembre 2016 è nato il Punto Europa, prima istituzione europea ospitata nella Repubblica di San Marino.

Elaborazione e analisi

San Marino: imprese e lavoro alla sfida dei nuovi scenari macroeconomici – Elaborazione e analisi del report ufficiale consegnato all’International Labour Organization dal Governo sammarinese e dal Gruppo di lavoro per il Centenario dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (febbraio 2017).

Consulenza analitica e informativa alla Delegazione sammarinese presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (aprile 2017)