centro di ricerca per le relazioni internazionali

Ateneo

Il processo che in questo secolo conduce San Marino a una diversa collocazione internazionale, specialmente nel contesto europeo, è cruciale e di elevata complessità. Questo processo, di portata storica, ha un impatto forse ineguagliabile sulla vita dei sammarinesi, a prescindere dai dati formali. Per questo motivo nel gennaio 2015 il Consiglio Grande e Generale ha deliberato di verificare “la possibilità di creare, in collaborazione con l’Università degli Studi, un Centro Studi Permanente”. In seguito, il Congresso di Stato ha indicato come necessario “individuare, tramite la realtà universitaria, apposite iniziative” per affrontare l’impegno urgente e crescente nelle relazioni internazionali. Il Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali (CRRI) concretizza questi obiettivi. Ha lo scopo di produrre nel campo della ricerca e della formazione un’equipe sammarinese destinata a sostenere questo impegno nel lungo periodo, con la collaborazione di esperti e studiosi. Il Centro ha struttura flessibile, multidisciplinare e interdipartimentale, diretta da un responsabile scientifico sammarinese. La sua istituzione è un punto di coordinamento per coloro che, in territorio o all’estero, sono impegnati a studiare le relazioni esterne di San Marino, specialmente nel contesto europeo, o dotati di conoscenze utili per contribuire ad un lavoro di studio e ricerca sulle relazioni internazionali. È un dato di fatto che la sovranità sammarinese debba essere costantemente compresa e reinterpretata nel suo significato attuale. Ciò concerne un impegno per il quale il Centro si pone a servizio. Il CRRI s’indirizza perciò, compatibilmente con le risorse disponibili, a svolgere in particolare quattro funzioni principali in ambiti correlati bensì distinguibili:

I. Ricerca scientifica
II. Formazione e didattica
III. Elaborazione e analisi
IV. Progetti internazionali ed europei

Il CRRI, primo nel suo genere, ha sede presso le strutture dell’Ateneo sammarinese ed è aperto alla collaborazione esterna con enti e istituzioni aventi comune finalità nella comprensione delle relazioni internazionali e nello sviluppo del sapere internazionalistico.
Le attività formative del CRRI consentono il riconoscimento di crediti formativi universitari (CFU) presso le università italiane.

Composizione CRRI e sua istituzione

Il CRRI è formato da un Consiglio Direttivo istituito con DR n.20/2015, da un Comitato Tecnico, composto da esperti settoriali e collaboratori del CRRI, e da un Consiglio Scientifico composto da studiosi di chiara fama internazionale a contatto con la realtà sammarinese o impegnati in tal senso. Entrambi sono definiti e deliberati dal Consiglio Direttivo

Consiglio Direttivo

Direttore CRRI - Prof. Michele Chiaruzzi  (ms.msrinu@izzuraihc.elehcim‎)
Direttore DSS - Prof. Luciano  Canfora
Direttore DSU - Prof. Laura Gobbi
Direttore DESD - Prof.ssa  Anna Corradi
Coordinatrice Punto Europa — DPhil Elena D'Amelio
Membro della Segreteria di Stato per gli Affari Esteri - DPhil Lino Zonzini

Comitato Tecnico

MSci Marcello Forcellini, Economia e finanza
DPhil Marilisa Mazza, Economia e finanza
Prof. Mario Catani, Società e progettazione
Prof. Edoardo A. Rossi, Diritto internazionale e europeo
EC Programme Manager Mariarosa Di Nubila, Policy and Programme Adviser
Prof.sa Arianna Serra, Giovani e cittadinanza

Consiglio Scientifico

Prof. Filippo Andreatta
Professore di Politica Internazionale
Prof. Alessandro Colombo
Professore di Relazioni internazionali
Prof. Richard Devetak
Associate Professor in International Relations
Prof. Adriano Di Pietro
Professore di Diritto Tributario, Direttore della Scuola Europea di Alti Studi Tributari
Prof. Giuliana Laschi
Professore di Storia dell’integrazione europea, Cattedra Jean Monnet ad personam
Prof. Pietro Manzini
Professore di Diritto internazionale e dell’Unione Europea
Prof. Angelo Panebianco
Professore di Sistemi internazionali comparati
Prof. Vittorio Emanuele Parsi
Professore di Relazioni internazionali, Direttore dell'Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali

Borsa di studio "Guido Bellatti Ceccoli"

Il CRRI e il Master in Global Affairs creano la borsa di studio "Guido Bellatti Ceccoli" in memoria dello studioso e diplomatico sammarinese (San Marino-Strasburgo, 9 febbraio 2018)  

Vedi bando 2018

Vincitrice del bando 2018: Carolina Bacciocchi

Progetti di ricerca

Luca Gorgolini (a cura di), Le migrazioni forzate in Europa dalla Grande guerra ad oggi. Il caso italiano – in collaborazione con la Scuola Superiore di Studi Storici e il Centro di Ricerca sull'Emigrazione dell'Università di San Marino (2014-2017)

Rita Canarezza, Creative Europe 2014-2020 - in collaborazione con gli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino

Sebastiano Bastianelli, I sammarinesi e l’Europa. Un’indagine ricognitiva (2015)

Giuliano Bianchi di Castelbianco, L’Europa e oltre. Le relazioni internazionali della Repubblica di San Marino (2015-2018)

Mariarosa Di Nubila, European Union Civil Protection Mechanism e Protezione Civile Sammarinese: modelli integrativi, in collaborazione con  il Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto - Corso di Laurea in Ingegneria civile (2018)

Centro di Ricerca per le Relazioni Internazionali, Challenges to Democracy and Social Life in European Small States, Erasmus+ KA2-KA204 European Union, in collaborazione con Liechtenstein-Institut, Sihtasutus Poliitikauuringute Keskus Praxis Tallin, University of Iceland, Universite Du Luxembourg, Universita Ta Malta, Universitat d'Andorra, University of Montenegro, University of Nicosia (2018-2021)

vedi servizio video: vedi servizio video: bando Erasmus Plus
vedi servizio video: vittoria bando Erasmus Plus

Nihad Kresevljakovic, Historical Sieges and their Effects on Art: the Case of Sarajevo (2018-2020)

Michele Chiaruzzi, The Rise of Diplomacy - research project for the international project The Rise of the International, coord. by Richard Devetak & Tim Dunne, University of Queensland, Australia (2018-2020)

Seminari

La Terra delle libertà, le libertà dell'Europa (San Marino, 20 aprile-23 maggio 2016) 

vedi programma: seminari crri.
vedi servizio video: seminario Manzini/Quattro libertà.
vedi servizio video: seminario Forcellini/Libertà dei capitali.
vedi servizio video: seminario Venturini-Canarezza/Libertà e cultura. 
vedi servizio video: seminario Zonzini/Libertà di circolazione.
vedi servizio video: seminario Di Pietro/Fiscalità.
vedi servizio video: seminario Laschi/Integrazione San Marino.

Libertà d'impresa, libertà d'Europa (San Marino, 29 giugno-7 settembre 2016) 

vedi programma: seminario crri.
vedi servizio video: seminario Di Pietro/Integrazione fiscale.
vedi servizio video: seminario Manzini/Merci in Europa.

Il lavoro dell'Europa (San Marino, 7 marzo-26 aprile 2017)

vedi programma: seminari crri csu
vedi servizio video: presentazione ciclo dei seminari
vedi servizio video: seminario Catani/Finanziamenti europei
vedi servizio video: seminario Venturini/Innovazione in Europa

Capire l'Europa (San Marino, 6 novembre 2017 - 29 gennaio 2018)

vedi programma: seminari crri pa

Conferenze

Russia and Europe: Topical Issues of Contemporary International Relations - in cooperation with the Ministry of Foreign Affairs of the Russian Federation (San Marino, October 8, 2015)

Raconter l’Europe - Séminarie international organisé par les universites de Bologne, Dakar, Mulhouse, Strasbourg, Thessalonique (Cesenatico, 12-13-14 octobre 2016)

Understanding Self-determination, Devolution and Independence in the 21st Century - A Symposium of the Gibraltar Garrison Library (Gibraltar, 16-17 October 2016)

International Conference on Industry Interactive Innovations in Science - JIS College (Kolkata, 25-26 October 2016)

L'Europa che sarà - Convegno Europe Direct Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna (Bologna, 12 dicembre 2016)

Crossing Europe: l'Unione europea dopo la Brexit - Europe Direct Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna (Bologna, 20 marzo 2017)

Integrazione europea, immigrazione e diritti - Conferenza a cura della Centrale Sindacale Unitaria (San Marino, 5 maggio 2017)

Knowledge Exchange in European Film Coproduction. Conference on Innovations and Tensions: Italian Cinema and Media in a Global World - The American University of Rome (Roma, 9-10 June 2017)

Cultural Diplomacy - San Marino International Arts Festival (San Marino, 5 agosto 2017)

Global Diplomacy and International Relations - V International Scientific Congress Globalistic 2017, Lomonosov Moscow State University
(Moscow, 24-29 September 2017)

Diplomàcia i integració europea: el cas de San Marino - Cicle de conferències Microestats europeus: cooperació i diplomàcia, Institut d’Estudis Catalans (Barcelona, 26 Octubre 2017)

Conference on EU foreign policy in a world in transition - Aula Magna del Rettorato dell'Università (Urbino, 12 dicembre 2017)

Crossing Europe: Cucire l'Europa: Che cos’è l’Unione europea e come funziona - Europe Direct Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna (Bologna, 19 gennaio 2018)

Piccole patrie, piccoli Stati - Centro Culturale San Clemente (Brescia, 28 marzo 2018)

Labor Demand and Supply by Occupations in the Long-Term Care Sector - The EU/China Social Protection Reform Project Conference (Beijing, 19 September 2018)

 

Attività

Pier Paolo Coro e Michele Chiaruzzi (a cura di), Retrospettiva sul confine, serie di installazioni visive documentali, Antico Monastero Santa Chiara (San Marino, 23 giugno 2016). 

Gabriele Mazza e Vittorio Giardi, European Ramadan, mostra fotografica, Pinacoteca San Francesco (San Marino, 26 agosto-16 settembre 2017).

Il Direttore del CRRI Michele Chiaruzzi rinviene nel Louvre di Abu Dhabi un esemplare della fibula a forma d'aquila del Tesoro dei Goti di San Marino, definito da Volker Brierbrauer "uno tra i più significativi reperti dell'Alto Medioevo germanico in Europa" (Abu Dhabi, 18 novembre 2017).

Vedi servizio video: Un reperto di San Marino nel Louvre di Abu Dhabi

Europa e lavoro attraverso il cinema: scenari contemporanei, a cura del Punto Europa San Marino in collaborazione con la Centrale Sindacale Unitaria, Sala Montelupo (San Marino, 18 gennaio-22 marzo 2018).

Vedi programma: cineforum europa e lavoro

Punto Europa

Europe Direct — Punto Europa San Marino 

Il 7 settembre 2016 è nato il Punto Europa, prima istituzione europea ospitata nella Repubblica di San Marino.

Elaborazione e analisi

San Marino: imprese e lavoro alla sfida dei nuovi scenari macroeconomici – Elaborazione e analisi del report ufficiale consegnato all’International Labour Organization dal Governo sammarinese e dal Gruppo di lavoro per il Centenario dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (febbraio 2017).

Consulenza analitica e informativa alla Delegazione sammarinese presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (aprile 2017).

Verso l'Accordo di associazione all'Unione europea: il ruolo dei finanziamenti europei e il possibile contributo del Sindacato nel negoziato - Rapporto ufficiale per la Centrale Sindacale Unitaria della Repubblica di San Marino (settembre 2017).

Consulenza e cooperazione al progetto "Sinergie comuni", piattaforma transnazionale europea tra autorità locali (2018)   Vedi servizio video

Pubblicazioni presso editori

Luca Gorgolini (a cura di), Le migrazioni forzate in Europa dalla Grande guerra ad oggi: il caso italiano (Bologna: Il Mulino, 2017) – in collaborazione con la Scuola Superiore di Studi Storici e il Centro di Ricerca sull’Emigrazione dell’Università di San Marino.

Marcello Forcellini, From the Social Media to the Social Trading: A Financial Perspective, in Sahitya Anand Literary Journal 1, (2019): 160-173.

Quaderni CRRI – CRRI Papers

Jorri Duursma (2018) Gibraltar and the European Union. Brexit or not?

Vedi Quaderno CRRI: duursma18_gibraltar