Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

Campus di Informatica 2014

Campus "Informatica per l'autonomia per ragazzi con DSA"

I Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) si manifestano nell'incapacità di leggere e scrivere in modo corrente e fluente. Per leggere o per scrivere, questi soggetti devono impiegare al massimo le capacità attentive e le energie, poiché non riescono a farlo in maniera automatica. Perciò si stancano rapidamente, commettono errori, faticano ad imparare. Anche se sono soggetti intelligenti, spesso finiscono per perdere la motivazione e l'autostima e le difficoltà nella letto-scrittura si ripercuotono su tutto l'apprendimento scolastico. Un ulteriore problema che intacca l'autostima dei ragazzi con dislessia è la dipendenza da altri per lo svolgimento dei compiti. Per un dislessico in età scolare parlare di Autonomia significa trovare delle strategie che gli consentano di provvedere ai bisogni formativi senza l'intervento di una persona esterna. Da queste considerazioni è nata la collaborazione tra l'Associazione Italiana Dislessia, l'Università di San Marino, la Cooperativa Anastasis di Bologna e IRiDE per promuovere un percorso verso l'autonomia di soggetti con DSA mediante l'utilizzo di tecniche e strumenti informatici per rendere i soggetti capaci di affrontare il percorso di apprendimento. Ogni alunno, durante tutta la durata del Campus, sarà dotato di un personal computer multimediale con accesso a Internet, dei programmi Carlo II, Carlo Mobile e Superquaderno Incantato e di altri strumenti "facilitatori". Inoltre nella classe saranno disponibili alcuni scanner con software Ocr. Il Campus vuole promuovere l'utilizzo di questi strumenti utili in un percorso di crescita verso l'autonomia di soggetti con DSA, in un contesto comunque ludico e non scolastico.

 

    loading fotogallery...