Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

Il dipartimento

La Legge Quadro dell'Istruzione Universitaria della Repubblica di San Marino del 25 aprile 2014 n. 67 annovera tra i Dipartimenti dell'ateneo, il Dipartimento di Storia, Cultura e Storia Sammarinesi. Il Dipartimento promuove e coordina l'attività didattica e di ricerca nella storia e nella cultura e storia della tradizione sammarinese e si caratterizza come centro di ricerche e di studi avanzati, destinato a inserirsi tra i principali centri internazionali nel campo dell’indagine storica.

Al Dipartimento di Storia afferisce la Scuola Superiore di Studi Storici, creata nel 1988, all’interno della quale è stato istituito, prima attività dell’Università degli Studi di San Marino, un dottorato di ricerca triennale che ha sin dall’inizio rappresentato uno degli esperimenti più innovativi in questo campo in Europa. Il dottorato in storia si contraddistingue per il carattere interdisciplinare della formazione offerta agli allievi, per l’apertura al mondo accademico internazionale e per la presenza dei nomi più rappresentativi in Europa negli studi storici e umanistici sia per quanto riguarda i membri del Consiglio Scientifico, sia quello dei docenti invitati per i cicli seminariali e dei professori incaricati di seguire le ricerche degli allievi. La presenza di studenti e di professori provenienti da tutto il mondo e lo svolgimento delle attività nelle tre lingue ufficiali della Scuola, italiano, inglese e francese, garantiscono l’apertura internazionale del Dipartimento. D’altra parte, una continua collaborazione con i centri scolastici sammarinesi ha permesso negli ultimi anni un forte radicamento della istituzione all’interno dei percorsi formativi della Repubblica di San Marino.

Afferisce al Dipartimento anche il Centro Sammarinese di Studi Storici, creato nel 1992 con finalità di ricerca e divulgazione nel campo della storia sammarinese e del territorio circostante affidando a storici ed esperti in argomenti specifici ricerche destinate ad essere pubblicate in una collana edita dal Centro.

Ulteriori centri di ricerca del Dipartimento di Storia sono il Centro Studi Permanente sull'Emigrazione e l'Istituto Giuridico Sammarinese.

Il Centro Studi Permanente sull'Emigrazione instituito nel 1997 all’Interno del Dipartimento Affari Esteri promuove la tutela e la valorizzazione della storia dell’emigrazione sammarinese, attua ricerche e attività didattiche inerenti il tema delle migrazioni storiche e contemporanee e gli argomenti ad esso attinenti.

L’Istituto Giuridico Sammarinese, nasce nel 1986 con la finalità di promuovere la cultura giuridica e di diffondere la conoscenza dell’ordinamento e delle istituzioni sammarinesi.

 

Il Consiglio di Dipartimento è così composto:

Prof. Luciano Canfora - Direttore di Dipartimento
Dott.ssa Karen Venturini - Coordinatore di Dipartimento
Prof. Ercole Sori - Direttore del Centro Sammarinese di Studi Storici
Dott.ssa Patrizia di Luca - Direttore del Centro Studi Permanente sull'Emigrazione
Prof. Paulo Butti de Lima - Responsabile del Dottorato di Ricerca in Scienze Storiche
Prof.ssa Laura Barletta - Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici
Prof. Maurice Aymard - Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici
Prof. Franco Cardini - Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici
Prof. Adriano Prosperi - Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici
Prof. Andrè Vauchez - Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici
Prof. Corrado Petrocelli - Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici
Prof. Giorgio Otranto - Consiglio Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici
Prof. Lanfranco Ferroni - Direttore dell'Istituto Giuridico Sammarinese
Prof. Paolo Pascucci - Responsabile della Scuola di Perfezionamento per Avvocati, Notai e Dottori Commercialisti

 

    loading fotogallery...