08.08.2016
notizia

Il corso di laurea per geometri dell'Università di San Marino cerca docenti e assistenti

Laurea in Costruzioni e Gestione del Territorio

Il bando di concorso scade il 22 agosto; fra le materie compaiono Statistica, Fisica generale e Disegno

L’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ha aperto le selezioni per l'individuazione di tre docenti e altrettanti collaboratori alla didattica per il nuovo Corso di Laurea in Costruzioni e Gestione del Territorio, che per la prima volta in Italia offre un percorso formativo dedicato in maniera specifica ai geometri, chiamati dall’Unione Europea ad aver ottenuto un diploma di Laurea a partire dal 2020. Gli insegnamenti riguardano Disegno, Statistica e Chimica ed elementi di scienza dei materiali, mentre i collaboratori alla didattica saranno chiamati a supportare le lezioni di Fisica generale e Analisi matematica e geometria. Per i primi i compensi vanno dai 3.150 ai 6.300 euro, per gli assistenti sono di 2.800 euro. Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere inviate al direttore del Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto, nella sede collocata in via Salita alla Rocca 44, nel centro storico di San Marino, entro le ore 12 di lunedì 22 agosto. La selezione avverrà sulla base dell'attinenza del profilo dei candidati ai contenuti specifici degli insegnamenti, tenendo conto delle pubblicazioni scientifiche e della loro pertinenza al settore scientifico-disciplinare inerente l'attività didattica da svolgere. Verranno inoltre considerati l'attività didattica già maturata in ambito accademico all’interno di analoghi corsi di insegnamento, i titoli posseduti e lo svolgimento di attività di ricerca in Italia e all'estero. Il bando di concorso integrale può essere consultato sul sito web dell’Ateneo, www.unirsm.sm, nella sezione “bandi, concorsi e selezioni”.