11.10.2016
notizia

Università di San Marino: nasce un corso sul patrimonio culturale sammarinese, rivolto agli insegnanti

Tecniche per la rieducazione dei Disturbi Specifici di Apprendimento

Nove gli incontri in programma; per i docenti sammarinesi l’iscrizione è gratuita

Un percorso di formazione dedicato al patrimonio archeologico, storico e artistico sammarinese, realizzato grazie al contributo di esperti, funzionari e operatori che lavorano al servizio di enti e istituzioni culturali del territorio. E’ la nuova iniziativa del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, rivolta agli insegnanti delle scuole sammarinesi di ogni ordine e grado.

Fra gli obiettivi c'è quello di considerare i musei come “ambienti educativi”, piuttosto che come “contenitori da sfruttare”, attraverso un programma che comprende, fra le varie iniziative, approfondimenti sul paesaggio naturale del Titano, sul Museo di Stato e sulla Biblioteca di Stato. Previste inoltre visite ed escursioni in località come la grotta di Canepa e l’Arboreto didattico.

Il calendario prevede un totale di nove incontri da 3 ore ciascuno, distribuiti fra il 27 ottobre prossimo e il 27 aprile 2017, dalle ore 15 alle 18. La partecipazione alle iniziative è gratuita per gli insegnanti sammarinesi.

E’ prevista una quota di 50 euro per chi vorrà acquisire i crediti formativi previsti, per i quali è richiesta la presentazione di un ‘project work’ finale. Per ulteriori informazioni: dsu@unirsm.sm oppure carlos.ceci@unirsm.sm.