I destinatari sono liberi professionisti, imprenditori e manager di aziende private, impiegati, funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione e chiunque sia interessato, per motivi personali o di lavoro, ai temi della comunicazione professionale.

Il numero di posti disponibili è di 30 iscritti laureati.

I requisiti d'accesso sono: laurea triennale nuovo ordinamento o laurea del vecchio ordinamento. 

Sono inoltre ammessi a partecipare 5 uditori non laureati, con almeno 5 anni di esperienza professionale certificata nel mondo della comunicazione.

I titoli di studio stranieri devono essere tradotti, legalizzati e corredati di dichiarazione di valore a cura delle rappresentanze diplomatiche italiane competenti.