Programma del primo anno

Il primo anno offre un quadro propedeutico e generale sui temi fondamentali della comunicazione e si articola nei seguenti moduli:

  • Media, mercati e tendenze.  Il modulo introduce i concetti di base delle attuali teorie della comunicazione e analizza i mezzi di comunicazione contemporanei, le tendenze e i mercati, con particolare attenzione alla comunicazione di massa e d’impresa. 
     
  • Comunicazione d'impresa e reputation management. Si tratta la comunicazione integrata, esterna e interna, e il suo valore strategico per gli obiettivi di business dell’azienda. Relazioni pubbliche e ufficio stampa, identità visiva ed eventi, pubblicità e social media sono alcuni strumenti del communication mix. Un focus è dedicato alla gestione della reputazione e della credibilità di un marchio, alla responsabilità sociale, alla sostenibilità ambientale. 
     
  • Comunicazione interpersonale. Il modulo ha l'obiettivo di sviluppare le competenze di comunicazione consapevole ed efficace; di creazione e conduzione dei gruppi di lavoro; di prevenzione e gestione dei conflitti nei contesti lavorativi; di gestione dello stress individuale e di gruppo; di strategie win-win nei processi decisionali.
     
  • Scrittura efficace per le aziende e le professioni. Si analizzano diversi casi di scrittura oscura o inefficace (il burocratese, l’aziendalese e altre infelicità), e si approfondiscono i temi chiave della scrittura efficace: progettazione, editing e revisione del testo, chiarezza d’esposizione, correttezza e appropriatezza formale. Il modulo dà le basi per la costruzione di un media planning, partendo dall’analisi del target e dello scenario, per individuare il media mix. Sono presentate le linee guida per la creazione di messaggi efficaci sui diversi media, dal comunicato stampa al tweet, dai blog alle pagine facebook.
     
  • New Business Writing. Sempre più spesso leggiamo testi attraverso la finestra, piccola o grande, di uno schermo: articoli, brochure, presentazioni, verbali, lettere, e-book, post e tweet. Il modulo offre strategie per rendere i testi che scriviamo più chiari, leggibili ed efficaci nei contesti sempre più veloci, affollati e frammentati delle professioni contemporanee.
     
  • Internet Marketing. Il modulo approfondisce i temi fondamentali del marketing on line: la pubblicità sul web dal banner a AdSense, l’e-commerce, il web nel media planning generale, le tecniche di fidelizzazione del cliente, la personalizzazione dei servizi on line, i nuovi modelli di business sul web 2.0.
     
  • Sales Management. Attraverso casi concreti, il modulo spiega i fondamenti della psicologia della persuasione e approfondisce le principali strategie persuasive su cui si basano le dinamiche commerciali, la gestione di gruppi e la leadership nelle organizzazioni.
     

Tirocinio e prova intermedia 

Programma del secondo anno

Il secondo anno è orientato in senso pratico-applicativo e si articola nei seguenti moduli: 

  • Interfacce e interazione per i nuovi media. Il modulo fa il punto sui temi più attuali nel campo della progettazione e realizzazione di interfacce per una comunicazione efficace delle aziende e delle professioni sul web e attraverso i digital media. Oltre alle prospettive più generali, sia teoriche sia metodologiche, saranno offerti agli allievi e alle allieve strumenti concreti e operativi per lavorare in modo efficiente ed efficace con i team informatici.
     
  • Budgeting e Media Planning. Il processo di budgeting è fondamentale nella programmazione e nel coordinamento delle attività aziendali. Il modulo fornisce le competenze necessarie alla pianificazione strategica di un budget efficace per la comunicazione e le tecniche più adatte per realizzarlo. Si esaminano inoltre le principali metodologie per l’analisi degli scostamenti e la redazione dei relativi report.

  • Scrittura creativa. Chi lavora nella comunicazione non deve solo sapere scrivere in modo corretto, chiaro e funzionale, ma deve essere capace di produrre (o almeno valutare) l’efficacia persuasiva dei testi. Con esempi ed esercitazioni, si discutono la presentazione della mission e vision aziendale, la creazione dell’interesse, la gestione dello stile, la scelta del registro, l’umorismo e le figure retoriche.
     
  • Social media marketing. Il modulo offre le competenze necessarie per usare e gestire le opportunità offerte dai media digitali e dal web 2.0 nella progettazione, pianificazione e verifica delle attività di comunicazione e marketing per prodotti e servizi di aziende pubbliche e private.
     
  • Visual Communication. Si insegnano i fondamenti della comunicazione visiva: scelta dei colori, uso dei font, rapporto fra immagini e testi scritti, impaginazione. Si analizza la comunicazione visiva su diversi media: carta, tv, web. Particolare attenzione è riservata alle strategie per impostare l’immagine grafica coordinata di un’organizzazione. Si studia il posizionamento sul mercato di alcune grandi imprese e istituzioni, dando gli strumenti per applicare le regole dell’identità visiva ai diversi contesti pubblici e privati.
     
  • Public Speaking. Si approfondiscono le tecniche fondamentali della parola in pubblico: consapevolezza della comunicazione verbale e non verbale, con particolare riferimento all'organizzazione del discorso e al controllo del corpo, della gestualità e della propria immagine personale con l’obiettivo di sostenere l'attenzione e la partecipazione dell'audience.
     
  • Business Game I e II. Alla fine del secondo anno le allieve e gli allievi devono presentare un lavoro di gruppo su uno o più temi trattati durante il Master: il progetto esecutivo di un sito web, il progetto di riorganizzazione della comunicazione interna di un’azienda, l’analisi dell’immagine coordinata di un’impresa, ecc. Il Business Game prevede un contest tra i diversi gruppi dando a tutti/e la possibilità di valutare in termini di coerenza e efficacia i risultati ottenuti in due anni di Master.