21.11.2017
notizia

“Crowdfunding & Blockchain”, un evento dell'Università di San Marino per esplorare le opportunità dell'economia digitale

Ateneo

Giovedì 30 novembre una giornata di approfondimenti con esperti e addetti ai lavori

Evidenza Crowdfunding

San Marino può diventare la terra del crowdfunding, aprendosi alle possibilità che rientrano nelle raccolte fondi su larga scala per società ad alto tasso tecnologico e permettendo il commercio attraverso la moneta elettronica conosciuta come Bitcoin? É una delle domande attorno alle quali si svilupperà l’evento “Crowdfunding & Blockchain: The Game Changers” organizzato dall’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, una ‘maratona’ di tavole rotonde e relazioni in cui una qualificata rappresentanza di esperti e addetti ai lavori offrirà una serie di contributi in una giornata nella quale è prevista, oltre alla presenza del Rettore dell’Ateneo sammarinese, Corrado Petrocelli, la partecipazione del Segretario di Stato alle Finanze, Simone Celli, e del Segretario di Stato per la Cultura e l’Istruzione, Marco Podeschi, patrocinatori dell’iniziativa con i rispettivi dicasteri.

Fra gli approfondimenti in agenda sono presenti esempi su casi specifici e analisi sulle normative italiane ed europee, oltre a riflessioni sul crowdfunding come strumento per finanziare il lancio di prodotti, prestiti a privati e aziende, progetti civici e iniziative sociali.

L’evento, in calendario il 30 novembre dalle ore 10 nell’Antico Monastero di Santa Chiara, è possibile grazie alla collaborazione di Pragmata Institute, il sostegno di Banca CIS — Credito Industriale Sammarinese e il patrocinio dell’associazione Nuove Idee Nuove Imprese. L’iniziativa è stata accreditata dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili del Titano per la formazione degli iscritti agli albi professionali.

Per accedere in via gratuita è necessario registrarsi attraverso la procedura disponibile sulla homepage del sito web dell’Ateneo, www.unirsm.sm.

Disk full (/var/tmp/#sql_660_0); waiting for someone to free some space...