Luca Miniero

Docente a contratto

Produzione Audiovisiva e Cinematografica

dsu@unirsm.sm

0549 887 077

Sito web non disponibile

Curriculum vitæ non disponibile


Profilo biografico

Napoletano, dopo la laurea in Lettere Moderne, si trasferisce a Milano, dove comincia il suo lavoro in pubblicità come copywriter (1994-2001), collaborando con Dorland Ayer, poi Bates Italia, infine Mccann Erickson. Firma numerose campagne per prodotti industriali e per trasmissioni televisive, ottenendo, come creativo, molteplici riconoscimenti internazionali.

Con il suo primo cortometraggio Incantesimo napoletano (1998), Premio della giuria al festival di Locarno e Primo premio al Festival internazionale del cortometraggio di Oberhausen, inizia il suo sodalizio con Paolo Genovese anche nel cinema. Con lui firma diversi progetti fra scrittura e regia, cinema, TV e pubblicità: il corto Piccole cose di valore non quantificabile (1999), uno dei corti più premiati in Italia, il lungo Incantesimo napoletano (2002, David di Donatello, migliore attrice, Globo d’oro migliore opera prima e migliore attrice esordiente), il corto Coppia o le misure dell’amore (2002). Seguono poi Nessun messaggio in segreteria (2004) con Pierfrancesco Favino, Carlo Delle Piane, Lorenza Indovina e Valerio Mastandrea, il film TV Viaggio in Italia – Una favola vera (2007), con Licia Maglietta e Antonio Catania.Sempre per la TV Amiche mie (2008) e nello stesso anno, per il cinema, la commedia Questa notte è ancora nostra (2008).

Nel 2010 realizza la sua opera prima in solitaria, Benvenuti al Sud (2010), con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro e Valentina Lodovini, il film italiano più visto del 2010 con il terzo maggiore incasso del cinema italiano. Ottiene 10 nomination ai David di Donatello e 6 ai Nastri d’argento 2011; la Lodovini vince un David come miglior attrice non protagonista e il film un Nastro come migliore sceneggiatura. Il successo viene replicato da Benvenuti al Nord, film più visto del 2012 (biglietto d’oro).

Il 1 gennaio 2014 esce nelle sale Un Boss in Salotto, la sua nuova commedia con protagonisti Paola Cortellesi, Rocco Papaleo, Luca Argentero e Angela Finocchiaro. Il film è il più visto del 2014 e ottiene il Biglietto d’oro.

Nello stesso anno 2014 esce La scuola più bella del Mondo con Cristian De sica, Rocco Papaleo, Angela Finocchiaro, Miriam Leone e la partecipazione di Lello Arena.

Nel 2016 esce Non c’è più religione con Claudio Bisio, Alessandro Gassman e Angela Finocchiaro. A febbraio 2017 parte per la regia di Luca Miniero lo spettacolo teatrale DUE, scritto insieme a Astutillo Smeriglia, con Raul Bova e Chiara Francini.