12.12.2016
notizia

L'Università di San Marino porta sul Titano il regista Juan Diego Solanas per tre giorni di lezioni e proiezioni

Produzione Audiovisiva e Cinematografica

L’autore di ‘Upside Down’: “L’Ateneo sammarinese offre un corso completo sull’appassionante mondo del cinema”

A tu per tu con il regista argentino Juan Diego Solanas, per scoprire i segreti che si nascondo dietro alle migliori pellicole cinematografiche. È l’opportunità offerta dall’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, che grazie alla sinergia fra il Dipartimento di Scienze Umane dell’Ateneo e l’azienda Cinephil San Marino chiama a raccolta appassionati e curiosi venerdì 16 dicembre al Cinema Concordia di Borgo Maggiore. In programma, dalle 21, un incontro pubblico con il regista e, a seguire, la proiezione del film “Upside Down”, un lungometraggio che mescola romanticismo e fantascienza, selezionato per riconoscimenti come i Saturn Award, Genie Award e Jutra Award. Durante la serata, insieme a Solanas, interverranno Carlo Romeo, direttore dell’emittente San Marino RTV, Philippe Macina, direttore di Cinephil San Marino, e Giovanna Cosenza, direttrice del Corso di Alta Formazione in Produzione Audiovisiva e Cinematografica.

È proprio nell’ambito del corso organizzato dall’Ateneo sammarinese che nei giorni successivi, sabato 17 e domenica 18 dicembre, Solanas salirà in cattedra per due seminari distribuiti su altrettante giornate. Per l’occasione viene offerta l’occasione di partecipare al costo di 250 euro, per un totale di 12 ore di lezione.

“Il programma offre una formazione molto completa, alternando teoria e pratica — spiega Solanas commentando le lezioni — ciò offre allo studente una visione integrale del complesso e appassionante mondo del cinema, nel quale le storie vengono raccontate attraverso le immagini”. L’evento di venerdì, per il quale non è previsto alcun sovrapprezzo rispetto alle tariffe ordinarie del Cinema Concordia, è patrocinato dalla Segreteria di Stato per il Turismo e dalla Segreteria di Stato Istruzione e Cultura. È possibile iscriversi ai seminari attraverso il sito www.unirsm.sm, visitando la pagina del corso, alla quale si accede dalla sezione “offerta formativa”.