Marco Musmeci

Ateneo

Marco Musmeci

Docente a contratto

Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Civile / IASA

ti.ilarutlucineb@icemsum.ocram

0549 888 111

Sito web

Curriculum vitæ non disponibile

insegnamenti

Recupero e conservazione degli edifici


Esami a scelta Laurea Triennale


Orario ricevimento


Si riceve per appuntamento concordato tramite posta elettronica


Profilo biografico

Marco Musmeci, architetto, abilitato all’esercizio professionale, funzionario della Soprintendenza per i Beni Architettonici e del Paesaggio di Ravenna, responsabile per la parte monumentale di 14 Comuni della Provincia di Rimini (Valconca).

Laureato in Architettura alla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze con il massimo dei voti e pubblicazione della Testi; ha poi conseguito il Diploma di Catalogatore di Beni culturali e presso l’Università degli Studi di Genova, la Specializzazione in Restauro dei Monumenti. Ha ottenuto diverse borse di studio, tra le quali nel 1990, quella relativa al Programma Erasmus, che gli ha permesso di studiare presso il R.W.T.H. di Aquisgrana (Germania). E’ stato relatore a convegni internazionali e ha tenuto numerose conferenze sull’architettura e l’arte ed inoltre, seminari a livello universitario di Museografia (Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Bologna). Ha concepito e realizzato diverse iniziative riconosciute nell’ambito della Settimana della Cultura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per le Giornate Europee del Patrimonio organizzate dalla Commissione Europea. Nel 2000 ha realizzato a Morciano di Romagna l’esposizione “Racconti celati. Testimonianze di spiritualità ed arte dal Museo delle Grazie di Rimini” ed è stato componente del gruppo di ricerca per il progetto restauro dell’Abbazia di San Gregorio in Conca. Nel 2012 ha curato l’esposizione “Un sogno tra i pini di Riccione. Esposizione del progetto non realizzato per una villa di Mario Cavallé”. Come catalogatore di Beni culturali ha prestato la sua attività professionale per la Soprintendenza per i Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico di Bologna; per l’I.B.C. Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia–Romagna; per la Diocesi di Rimini; per il Comune di San Giovanni in Marignano (RN); e per la World Bank all’interno del progetto di catalogazione dei Beni culturali dello Yemen. Come attività accademica, è stato tutor di Storia dell’Architettura, Storia delle Tecniche architettoniche, Composizione architettonica presso la Facoltà di Ingegneria edile dell’Università degli Studi di Bologna; docente a contratto per il corso di Composizione architettonica della Facoltà di Ingegneria edile dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia; attualmente è cultore della materia di Storia dell’Architettura per l’Università degli Studi di Bologna e docente a contratto, per il corso di Recupero e conservazione degli edifici presso l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino. E’ stato relatore e correlatore di numerose tesi di laurea in Conservazione dei Beni Culturali e Ingegneria.

Dal 2004 è membro dell’ICOM, International Council of Museums.

Aree di interesse

Storia dell’Architettura, Storia delle Città e del Territorio, Storia dell’Arte, Museografia, Design, Restauro architettonico, Tutela dei Monumenti e del Paesaggio, Recupero della Memoria dei luoghi; Composizione e Progettazione architettonica.

Pubblicazioni

Una dimora patrizia del XVI secolo a Rimini. Palazzo Maschi Marcheselli Lettimi, Il Ponte vecchio, Cesena (FC) 1997;

Architettura del Cinquecento in Romagna ( e schede per opere d’arte), in Carlo Pedretti (a cura di), Leonardo, Machiavelli, Cesare Borgia. Arte, storia e scienza in Romagna (1500–1503), De Luca editori, Roma 2003;

Esempi artistici minori del Malatestiano, in Templum Mirabile (atti del convegno internazionale sul Tempio Malatestiano) a cura di Marco Musmeci, Rimini 2003;

Il Catalogo dei  Beni architettonici del Comune di San Giovanni in Marignano, San Giovanni in Marignano (RN) 2004;

Architettura del Novecento lungo il litorale romagnolo. Interventi di conservazione e recupero delle colonie marine, in atti del XX Convegno Internazionale Scienza e Beni Culturali, Architettura e materiali del Novecento, Bressanone (BZ) 2004;

Il ruolo delle pavimentazioni nei centri storici minori: San Giovanni in Marignano, granaio dei Malatesti, in atti del XXII Convegno internazionale Scienza e Beni Culturali, Pavimentazioni storiche: uso e conservazione, Bressanone (BZ) 2006;

La cornice delle leggi, guida alle opere d’arte dell’Assemblea Legislativa, Bologna 2010.

Dal 1993 al 2005, numerosi articoli di storia, arte, architettura, sul settimanale Il Ponte, Rimini;

Nel 2007, articoli su musei e design sul periodico specializzato PR_Oggetti, Milano;

Nel periodo 2008–2009, articoli sull’architettura e sul design sul mensile Assemblea E–R, Bologna.