ingegneria civile

segreteria studenti

anno accademico 2016–17 

I sessione: 10 luglio 2017
II sessione: 23 ottobre 2017
III sessione: 11 dicembre 2017
IV sessione: 19 marzo 2018

 

Sessione di laurea

termine di consegna:
- domanda di laurea
- modulo di tesi
- dich. sost. di cetificazione
- ricevuta  contributo di laurea 
- questionario gradimento 

termine di consegna:
- libretto
- modulo ricon.
attività prog./tirocinio 

termine di consegna:
- tesi + CD
- modulo consultabilità
- abstract esteso del lavoro di tesi
- Poster A1 di sisntesi lavoro di tesi (presso la sede del CDL)

  10 luglio 2017

08 giugno 2017

20 giugno 2017

3 luglio 2017

 23 ottobre 2017

21 settembre 2017

03 ottobre 2017

16 ottobre 2017

11 dicembre 2017

09 novembre 2017

21 novembre 2017

04 dicembre 2017

 19 marzo 2018

19 febbraio 2018

27 febbraio 2018

12 marzo 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tesi di laurea

Prova finale per il conseguimento del titolo di studio

La laurea si consegue, unitamente alla relativa qualifica di Dottore, previo superamento della prova finale. Per accedere alla prova finale lo studente deve aver superato tutte le attività formative previste dal corso di studio. 
La prova finale è finalizzata ad accertare il raggiungimento degli obiettivi formativi specifici del corso di laurea e consiste nella discussione di un elaborato, scritto dallo studente sotto la guida di un relatore, davanti alla Commissione.

La commissione è nominata dal Direttore del Dipartimento su proposta del presidente del Corso di laurea ed è composta da cinque membri.

Per le Coorti 2009/2010 e successive (D.M. 270/2004)
La Commissione valuta la prova finale, e, in caso di superamento della stessa, assegna un punteggio intero da 0 a 3 centodecimi, tenendo conto della qualità del lavoro svolto e della capacità espositiva dimostrata.

Per le Coorti 2007/2008 e 2008/2009 (D.M. 509/1999)
La Commissione valuta la prova finale, e, in caso di superamento della stessa, assegna un punteggio intero da 0 a 5,5 centodecimi, tenendo conto della qualità del lavoro svolto e della capacità espositiva dimostrata. 

Voto di laurea 

Il voto finale di laurea è espresso in centodecimi. Il voto minimo per superare la prova è sessantasei/centodecimi.

La commissione di laurea:

a) prende atto della media ponderata delle votazioni conseguite negli esami, arrotondata all'intero più vicino,
b) prende atto del punteggio, espresso in centodecimi, conseguito nella prova finale,
c) assegna un "bonus" di 2 punti (in centodecimi) agli studenti che concludono il ciclo di studio entro tre anni accademici dalla prima immatricolazione,
d) calcola la somma dei punteggi di cui alle voci a), b), c),
e) può assegnare, all'unanimità, la lode nel caso in cui la somma di cui al punto d) sia uguale o superiore a 110  

Il Presidente della Commissione di laurea comunica al candidato il voto finale di laurea mediante proclamazione pubblica.

Linee guida tesi

INDICAZIONI PER PREPARAZIONE ELABORATI DI TESI

  • Carattere  Times New Roman 12
  • Interlinea  1,5
  • Intestazione 1,25
  • Piè di pagina 1,25
  • Rilegatura 0
  • Margini: 
  • Superiore 4,2
  • Inferiore 3,5
  • Sinistro 3,5
  • Destro 2,5
  • Rilegatura possibilimente in pelle o simil pelle blu e stampa oro
  • Frontespizio come da fax simile (per il formato word contattare la segreteria)
Poster A1: impaginato verticalmente e stampato a colori su carta in cui sintetizzare il progetto di tesi mediante l’utilizzo di testo, foto, figure e immagini appositamente richiamate nel testo e descritte in relativa legenda.  I poster devono essere eseguiti secondo il template ufficiale del corso di laurea e nell’intestazione è necessario aggiungere le seguenti informazioni:  a.a. [0000–00] . [nome cognome studente] . [titolo del progetto] . [nome cognome relatore e eventuali correlatori] . [eventuale sottotitolo del progetto] (Vedi Poster A1)
 
Abstract esteso in italiano e inglese del progetto di tesi: in cui sintetizzare il progetto di tesi (introduzione, oggetto del lavoro, risultati e conclusioni) in circa 1.000 battute. Il testo va accompagnato con una selezione di massimo 10 foto e/o immagini, max 10 parole chiave ed eventuale bibliografia. L’elaborato deve essere redatto secondo il template (abstract estesto)
 
cd-rom o dvd contenente: – Cartella Poster contenente i poster A1 in formato .ppt e .pdf  – Cartella Tesi contenente il documento di tesi in formato .pdf e .docx – Cartella Abstract esteso contenente Abstract esteso in italiano e inglese del progetto di tirocinio in formato .pdf e .docx – Cartella Immagini contenente materiale fotografico 
 

Informazioni

ms.msrinu@itneduts-aireterges
numero verde 800 411 314