disegno industriale

segreteria studenti

Sessioni di laurea a.a.  2016-2017

I sessione: 27 settembre 2017
II sessione: 29-30 novembre 2017
III sessione: 24-25 gennaio 2018
sessione straordinaria: 28-29 marzo 2018

I sessione

– termine presentazione domanda di laurea allo sportello on–line: 28 agosto 2017
– data esame di laurea: 27 settembre 2017
– termine entro il quale sostenere gli esami: luglio 2016
– termine ultimo per la richiesta di riconoscimento crediti nelle attività D e F : 28 agosto 2017
– termine per la consegna in segreteria studenti della documentazione : 28 agosto 2017
– consegna dell’elaborato finale presso la sede del corso di laurea: 22 settembre 2017, entro le ore 12.30

II sessione

– termine presentazione domanda di laurea allo sportello on–line: 30 ottobre 2017
– data esame di laurea: 29-30 novembre 2017
– termine entro il quale sostenere gli esami: settembre 2016
– termine ultimo per la richiesta di riconoscimento crediti nelle attività D e F : 30 ottobre 2017
– termine per la consegna in segreteria studenti della documentazione: 30 ottobre 2017
– consegna dell’elaborato finale presso la sede del corso di laurea: 24 novembre 2017, entro le ore 12.30

Calendario Seduta di laurea del 29.11 Design

III sessione

– termine presentazione domanda di laurea allo sportello on–line: 14 dicembre 2017
– data esame di laurea: 24-25 gennaio  2018
– termine entro il quale sostenere gli esami: settembre 2017
– termine ultimo per la richiesta di riconoscimento crediti nelle attività D e F : 14 dicembre 2017
– termine per la consegna in segreteria studenti della documentazione : 14 dicembre 2017
– consegna dell’elaborato finale presso la sede del corso di laurea: 19 gennaio 2018, entro le ore 12.30

IV sessione

– termine presentazione domanda di laurea allo sportello on–line: 26 febbraio 2018
– data esame di laurea: 28-29 marzo 2018 
– termine entro il quale sostenere gli esami: febbraio 2018
– termine ultimo per la richiesta di riconoscimento crediti nelle attività D e F : 26 febbraio 2018
– termine per la consegna in segreteria studenti della documentazione : 26 febbraio 2018
– consegna dell’elaborato finale presso la sede del corso di laurea: 23 marzo 2018, entro le ore 12.30

Elaborato finale

1) 3 tavole formato A1, impaginate orizzontalmente su supporto cartaceo, eseguite con tecnica libera, in cui esporre compiutamente il progetto.
I disegni saranno didascalizzati sinteticamente, quotati ed dovrà essere esplicitata la scala. La scelta del carattere e del corpo dello stesso per quanto riguarda didascalie, note e testi inseriti negli elaborati grafici è libera.
L'intestazione delle tavole sarà posta a una distanza di 2 cm dal bordo carta inferiore, a partire da 2 cm dal margine sinistro, in un’unica riga, composta con un carattere bastone in alti e bassi (m/M) di corpo 18 pti, riportando titoli separati solo da punti fermi opportunamente spaziati, con i seguenti dati, riportati nello stesso ordine in cui sono qui elencati:

Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Corso di laurea in Disegno industriale . a.a. [0000–00] . [nome cognome] . [titolo del progetto] . [sottotitolo del progetto]. tavola [n] .

Il titolo del progetto dovrà essere accompagnato da un sottotitolo descrittivo, che ne chiarisca tipologia e contenuto (cellulare, scarpa sportiva, lampada, allestimento, immagine coordinata, manuale di identità visiva, grafica editoriale, segnaletica ecc.).

2) modello, eseguito con tecnica a piacere, in una scala significativa per il progetto, su cui saranno riportati – oltre alla scala – gli stessi dati dell’intestazione delle tavole, nelle dimensioni e nel luogo appropriati.
Per quanto riguarda le tesi in comunicazione visiva il modello è rappresentato dagli strumenti che lo studente ha progettato (locandina, libro, catalogo, biglietto da visita, video ecc.) realizzati su supporto adeguato.

3) relazione di progetto,della lunghezza massima di 10 cartelle da 2.000 battute ciascuna, spazi inclusi, impaginata su progetto grafico del candidato, provvista di copertina e contenente, oltre a testo e immagini, indice e bibliografia. Per quanto riguarda quest'ultima potrà contenere riferimenti a documenti consultati specificamente per il progetto di tesi, ma anche a testi che accompagnano costantemente il processo progettuale soggettivo del candidato. L'indice bibliografico potrà essere organizzato seguendo questo esempio: Malcolm Gladwell, Il punto critico: i grandi effetti dei piccoli cambiamenti, Bur, Milano 2006;

4) dichiarazione di consultabilità o non consultabilità della tesi di laurea, da consegnare assieme alla relazione di tesi, nella quale, fra l’altro vanno indicate almeno 10 parole chiave riguardanti: categoria di progetto, tipologia di prodotto, materiali impiegati (indicare macrocategoria e materiale specifico), processo di produzione ed altro.

Esempi di parole chiave per tesi in ambito prodotto
categoria di progetto: abitare, ambiente, lavoro, servizi, persona
tipologia di prodotto: elemento d’arredo, veicolo, protesi
materiali impiegati: macrocategoria (legno, metallo, plastica), materiale specifico (faggio, alluminio, abs)
processo di produzione: curvatura a vapore, estrusione, termoformatura 
altro: leggera, ergonomica, impilabile, pieghevole

Esempi di parole chiave per tesi in ambito comunicazione visiva 
categoria di progetto: identità visiva, manuale di comportamento, comunicazione di una manifestazione, infografica, allestimento, packaging
tipologia di prodotto: libro, catalogo, applicazione web, video 
materiali impiegati: macrocategoria (carta, plastica), materiale specifico (pvc, testlin) 
processo di produzione: tipografia, serigrafia
altro: font, accessibilità visiva, interattività

4) cd-rom o dvd contenente due cartelle:
La prima cartella dovrà essere nominata: Cognome Nome e conterrà:
– le tre tavole al punto 1) in formato .ai (Adobe Illustrator) con immagini incorporate e font convertiti in tracciato o con font e immagini utilizzati inclusi in apposita cartella;
– dalle 3 alle 6 immagini del modello e di dettagli di esso in formato A5, salvate a 150 dpi in formato .tif;
– la relazione di progetto in formato .pdf.
La seconda cartella dovrà essere nominata: Cognome Nome_pdf e conterrà:
– le tre tavole al punto 1) in un unico file (max 5 MB) formato .pdf;
 dalle 3 alle 6 immagini del modello e di dettagli di esso in formato A5, salvate a 150 dpi in un unico file (max 5MB) formato .pdf;
la relazione di progetto in formato .pdf;

I file dovranno essere nominati con i titoli delle tavole e delle immagini di dettaglio.
La copertina del box del cd-rom o dvd dovrà riportare: [anno accademico . data della sessione di tesi] Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Corso di laurea in Disegno industriale . [nome cognome] . [titolo del progetto] . [sottotitolo del progetto] .

Il cd-rom dell’elaborato di tesi (vedi punto 4) dovrà essere consegnato alla segreteria studenti e resterà proprietà dell’archivio della scuola. La mancata consegna preclude la possibilità di discutere la tesi. Per una corretta archiviazione degli elaborati, allegata ai documenti dovrà essere presentata anche la dichiarazione di consultabilità o non consultabilità della tesi di laurea.

modulo dichiarazione consultabilità


Informazioni

numero verde 800 411 314
ms.msrinu@itnedutsaireterges