Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

Edizione 2012

Terra ferita: ecoculture e legalità per re-immaginare mondi possibili

Questa edizione ha proposto una riflessione sul tema della terra ferita, violata, sfruttata, di un pianeta le cui comunità troppo spesso negano l’umanità comune in una visione futura sempre più vicina alla reciproca distruzione. Il teatro diventa il luogo in cui poter re-immaginare mondi possibili: un sfida etica per diventare capaci di trasformare i pensieri individuali in collettivi; una forza creatrice e creativa che diventa possibilità di cambiamento attraverso lo sviluppo del pensiero critico, la valorizzazione della relazione tra attore e spettatore, tra l’individuo e la sua comunità, il riconoscimento della bellezza come rispetto e cura del territorio e di chi lo abita. Eco-culture e legalità sono le parole-chiave al centro dell’incontro tra teatro, educazione e cittadinanze:

  • per affrontare il processi di globalizzazione e innovazione costanti, sapendo gestire il cambiamento e la complessità;
  • per dare ai soggetti, cittadini e cittadine, la capacità di riconquistare un protagonismo riflessivo, creativo, attraverso processi di cittadinanza attiva;
  • per ricostruire un bisogno di coesione sociale, nel riconoscimento delle cittadinanze plurali e di sperimentazione di forme di partecipazione culturale attiva.

Teatro e Cittadinanza dal punto di vista di Micaela Casalboni (Teatro dell'Argine)

 

VI Edizione Festival Teatrale della Cittadinanza Democratica (San Marino, 28/08/12 - 1/09/12)

Depliant VI Festival Teatrale della Cittadinanza Democratica

  • TIZIANA DI MASI: MAFIE IN PENTOLA. LIBERA TERRA, IL SAPORE DI UNA SFIDA (Martedì 28 agosto)
  • ULDERICO PESCE: STORIE DI SCORIE (Mercoledì 29 agosto)
  • ASCANIO CELESTINI: DISCORSI ALLA NAZIONE (Giovedì 30 agosto)
  • MARCO BALIANI: UNA NOTTE NEL BOSCO DEGLI SPIRITI (Venerdì 31 agosto)
  • CORSISTI: TERREXTRI (Sabato 1° settembre)

Il Festival Teatrale 2012 è stato supportato da: Segreterie di Stato all'Istruzione e Cultura, per la Sanità, per gli Affari Esteri, per il Turismo, per il Territorio, Fondazione San Marino Cassa di Risparmio SUMS.

 

VI Edizione Summer School (San Marino, 28/08/12 - 1/09/12)

Depliant VI Summer School 2012

La Summer School ha previsto 50 ore di attività suddivise in: Workshop con gli artisti impegnati negli spettacoli teatrali (12 ore), Seminari interattivi con i docenti (14 ore), Spettacoli teatrali serali (8 ore), Spettacolo finale dei corsisti, Laboratorio teatrale TERREXTRI - Manuale Acido delle Inciviltà con Fabrizio Cassanelli e Maddalena Lonfernini (6 ore) per dare risposte a bisogni individuali ma anche per stimolare nuovi processi creativi in grado di far riflettere sui conflitti sociali e su rinnovati modelli di intervento civile e di cittadinanza attiva. Manuale Acido delle Inciviltà è un laboratorio di cooperazione, è un atto politico, è un atto di energia, è una forma per esporsi, è dare parola a chi non ce l’ha, è responsabilità dell’azione comune, è collaborare piuttosto che competere, è ascolto e creazione, è un atto performativo, è linguaggio come bene comune, è spazio di cittadinanza.

I docenti della Summer School 2012: Marco Baliani, Fabrizio Cassanelli, Micaela Casalboni, Ascanio Celestini, Tiziana Di Masi, Laura Gobbi, Ulderico Pesce, Emanuele Valenti, Federica Zanetti.

 

III Edizione Corso di Alta Formazione "Il Teatro come strumento per le professionalità educative" Anno accademico 2011/2012

Brochure III Corso Alta Formazione 2012

L’Università di Bologna, in collaborazione con il Dipartimento della Formazione dell’Università di San Marino, promuove, per l'Anno Accademico 2011-2012, la terza edizione del Corso di Alta Formazione “Il teatro come strumento per le professionalità educative”. Per questo le collaborazioni e la rete che si sono costruiti nel dar vita a questo Corso sono con quelle realtà, soggetti e progetti che abitano da più tempo e con una identità forte i luoghi del teatro e del confine: La città del teatro, La compagnia della Fortezza, il Teatro dell’Argine e il Progetto Punta Corsara.

Il Corso di Alta Formazione si articola in un’unica annualità per complessive 500 ore di formazione, di cui 160 di lezioni, 100 di stage formativo e 240 di studio individuale. In particolare il Corso prevede delle sessioni intensive residenziali alternate a sessioni brevi di raccordo e approfondimento. Le lezioni si articoleranno in lezioni frontali e seminari con docenti universitari, artisti e registi teatrali, laboratori e workshop con artisti, registi teatrali e professionisti delle metodologie di lavoro di gruppo. Si conclude con uno stage formativo da svolgere (preferibilmente) in una delle realtà teatrali che collaborano con il Corso.

Programma didattico Corso Alta Formazione 2012

CAF Teatro come strumento educativo 2012-2013

 

II Edizione Junior Summer School (San Marino, 28/08/12 - 1/09/12)

Locandina II Junior Summer School 2012

La Junior Summer School è rivolta ad adolescenti italiani e sammarinesi, fra i 14 e i 18 anni. La Junior Summer School ha previsto 50 ore di attività suddivise in: Workshop con gli artisti impegnati negli spettacoli teatrali (12 ore), Spettacoli teatrali serali (8 ore), Spettacolo finale,Laboratorio teatrale (26 ore): sarà condotto da due artisti grandi esperti di attività teatrali con ragazzi e ragazze: Micaela Casalboni, attrice e insegnante della Compagnia del Teatro dell'Argine di Bologna ed Emanuele Valenti, direttore artistico del Progetto Punta Corsara di Napoli.

I docenti della Junior Summer School 2012: Fabrizio Cassanelli, Stefano Filippi, Micaela Casalboni, Emanuele Valenti, Serena Gatti, Laura Gobbi, Giuliana Musso, Federica Zanetti, Ascanio Celestini.

La Junior Summer School 2012 è stata supportata: Asset Banca, dall'Associazione Soroptimist e dall'Associazione Kiwanis.

 

 

    loading fotogallery...