Corsi

Ateneo

STATISTICA PER LA GESTIONE AZIENDALE

Docente Alberto Franci
Collaboratore Pietro Renzi

Descrizione

Obiettivi

Il corso di Statistica ha l’obiettivo di fornire, ai discenti, le conoscenze di base utili a sviluppare capacità di acquisizione, organizzazione ed elaborazione statistica dei dati provenienti da indagini universali e campionarie nonché gli strumenti utili all’interpretazione dell’informazione di sintesi ottenuta. Particolare attenzione verrà rivolta poi ai contesti aziendali ed economici e sociali.

Il corso si struttura in due parti.

La prima parte, partendo dai concetti di base relativi alla gestione, organizzazione e rappresentazione dei dati, affronta poi la tematica della sintesi statistica attraverso gli indici di posizione, variabilità, forma e rappresentazioni grafiche. Successivamente si tratta il concetto di relazione tra caratteri nei suoi diversi aspetti metodologici ed applicativi illustrando poi le misure di associazione e correlazione tra variabili statistiche.

La seconda parte del corso introduce gli elementi di calcolo di probabilità, le principali variabili casuali discrete e continue di uso comune, cenni all’inferenza statistica.

Note
esercitazioni avverranno in gruppi guidati del docente. Le simulazioni dell’esame saranno individuali, senza guida e con correzione collegiale. 

Programma

  1. Definizione della Statistica e delle sue ripartizioni.
  2. Fasi di una ricerca statistica.
  3. Matrice dei dati e distribuzione di frequenze.
  4. Principali rappresentazioni grafiche.
  5. Rapporti statistici e loro applicazioni in contesti operativi concreti.
  6. Indici statistici di posizione: medie analitiche e di posizione.
  7. Mutabilità e variabilità.
  8. Forma di distribuzione.
  9. Analisi delle relazioni tra caratteri.
  • Relazioni tra coppie di caratteri.
  • Concetto di connessione o dipendenza.
  • Analisi della contingenza.
  • Analisi della regressione.
  • Analisi della correlazione.
  • Cenni sull’interpolazione statistica.
  1. Calcolo delle probabilità.
  2. Principali variabili aleatorie.
  3. Introduzione all’inferenza statistica.
  4. Il campionamento e la distribuzione degli indici statistici campionari.
  5. Stima puntuale e per intervallo.

Bibliografia

In alternativa:
G. Marbach (2018), Le migliori pratiche nelle ricerche di mercato, Rogiosi Editore
G. Grassia et al. (2018)Statistica per le scienze sociali, UTET
F. Mecatti (2015), Statistica di base, McGraw-Hill education
B.V. Frosini (2014), Metodi statistici, Carrocci editore
D.F. Iezzi, (2014), Statistica per le scienze sociali, Carroci editore

Obbligatorio:
A. Franci, P. Renzi (2018). La performance nei sistemi sanitari e la salute disuguale, Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna

Ulteriore materiale didattico, comprensivo di esercizi, verrà fornito dal docente durante le lezioni.

Modalità d'esame

prova scritta e orale