01.09.2021
bando

Bando di concorso per ricercatore DSU - M-PSI/08 – Psicologia Clinica

Ateneo

Selezione pubblica per il reclutamento di un ricercatore a tempo determinato mediante stipula di contratto di diritto privato per lavoro subordinato della durata di 3 anni, ai sensi degli articoli 20 e 21 della Legge 25 aprile 2014 n.67. 

IL RETTORE 

VISTA la Legge 25 aprile 2014 n.67;
VISTA la richiesta del Consiglio del Dipartimento di Scienze Umane;
VISTA l'approvazione del Senato Accademico nella seduta del 23/03/2021 pratican.28;
VISTA la delibera del Consiglio dell'Università, pratica n. 80 del 20/05/2021, con la quale è stata approvata la destinazione di n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato al Dipartimento di Scienze Umane;
VISTO il Decreto Rettorale n.26 del 03 agosto 2021;
VERIFICATA la disponibilità delle necessarie risorse finanziarie;

DECRETA 
Art.1 Selezione pubblica per titoli e colloquio 

Viene indetta la selezione tramite concorso pubblico, per titoli e discussione pubblica, per il reclutamento di n. 1 ricercatore a tempo determinato, mediante stipula di contratto di lavoro subordinato della durata di 3 anni, eventualmente rinnovabile per altri 2, ai sensi della Legge 25 aprile 2014 n.67, art.20, comma 1 e art. 21, comma 3, per lo svolgimento di attività di ricerca e di didattica e di servizio agli studenti presso il Dipartimento Scienze Umane secondo le indicazioni di seguito riportate: 

 Settore Concorsuale 

11/E4 – Psicologia clinica e dinamica 

Settore Scientifico-Disciplinare 

M-PSI/08 - Psicologia Clinica 

Dipartimento di afferenza 

DSU 

Area di ricerca 

Il ricercatore dovrà svolgere attività di ricerca e di didattica nell’ambito del settore scientifico-disciplinare M-PSI/08 Psicologia clinica. L’attività di ricerca sarà indirizzata all’area della promozione della qualità della vita di persone con disturbi del neurosviluppo e conseguenze psico-sociali. 

L’ambito di ricerca riguarda lo studio delle esperienze disfunzionali associate ai principali disturbi del neurosviluppo definiti dal DSM-5 (Disabilità intellettiva, Disturbi della comunicazione, Disturbo dello spettro autistico, Disturbo da deficit di attenzione/iperattività, Disturbo specifico dell’apprendimento, Disturbi del movimento, disturbo del linguaggio), sia legati ad anomalie organiche congenite, sia determinati da altre neurodiversità. Viene richiesta una buona padronanza della strumentazione sia per l’assessment neuropsicologico sia per l’assessment psicopatologico. La ricerca avrà infatti come obiettivo l’indagine delle relazioni e la realizzazione di interventi volti a promuovere l’elaborazione di tali esperienze e a favorire lo sviluppo e il benessere della persona. Lo studio dovrà esplorare anche gli effetti che queste condizioni determinano sulle capacità di adattamento sociale, in particolare le ricadute in ambito scolastico.

Durata del contratto

3 anni

Numero massimo di pubblicazioni da presentare

12 (dodici)

Lingua straniera

Ingelese

Bando di Selezione Pubblica per ricercatore n. 1/2021/DSU/RIC