Massimo Clerici

Docente a contratto

Master in Criminologia e Psichiatria Forense
CAF Criminologia e Psichiatria Forense

desd@unirsm.sm

0549 888 111

Sito web non disponibile

Curriculum vitæ non disponibile


Profilo biografico

  • Medico Chirurgo, specialista in Psichiatria, Dottore di Ricerca in Psichiatria e Scienze Relazionali presso l’Università degli studi di Milano, già ricercatore universitario presso la stessa Università
  • Professore Associato in Psichiatria presso l’Università degli studi di Milano Bicocca dal 2007
  • Direttore della Struttura Complessa di Psichiatria (UOP 36 e 38) e del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze dell’ASST Monza
  • Presidente della Società Italiana di Psichiatria delle Dipendenze (Sip.Dip) e della Società Italiana per la Ricerca e l’Intervento familiare (SIRIF), Sezioni  Speciali della Società Italiana di Psichiatria (SIP)
  • Presidente dell’Associazione Ricerche sulla Schizofrenia (A.R.S.), Società Membro della Società Mondiale di Psichiatria (World Psychiatric Association - WPA)

Ha svolto i suoi studi medici (1980) e psichiatrici (1984) ottenendo il Dottorato di Ricerca presso l’Università di Milano (1988). Dal 1988 al 1991 é stato Direttore Clinico e per la Ricerca dell’Associazione Ricerche sulla Schizofrenia (A.R.S.). Dal 1991 (fino al 2007) Ricercatore presso l’Università degli studi di Milano (Polo Didattico S. Paolo) e poi, a tutt’oggi, Professore Associato di Psichiatria presso l’Università di Milano Bicocca.

Dal 2002 ad oggi é Presidente della Società Italiana di Psichiatria delle Dipendenze (SIP.Dip) e dal 2007 della Società Italiana per la Ricerca e l’Intervento familiare (SIRIF) e dal 2010 Presidente dell’Associazione Ricerche sulla  Schizofrenia (A.R.S.) e membro del Board di differenti Società Scientifiche nazionali e internazionali.

È Editor della Collana “Dipendenze. Strumenti/Laboratorio” (Franco Angeli, Milano) e ha collaborato con molte Case Editrici italiane e  internazionali (Bollati Boringhieri, Il Pensiero Scientifico, Masson, Elsevier, Springer, Raffaello Cortina). Co-Editor della versione italiana del DSM 5 dell’Associazione Americana di Psichiatria (APA) e curatore delle Edizioni italiane di diversi volumi (Case Reports, Guide-Lines, etc) della collana APA DSM IV e IV-TR

Cariche governative e istituzionali: Consulente e membro del Comitato Scientifico Nazionale del Dipartimento Politiche Antidroga (DPA) per più di dieci anni, è stato Consulente della Regione Lombardia per le problematiche droga-correlate e le politiche sanitarie inerenti la salute mentale con particolare attenzione al Carcere, alla Doppia Diagnosi e ai Disturbi del Comportamento Alimentare. Membro stabile della Consulta italiana delle Società Scientifiche e professionali per le Tossicodipendenze.

Aree di interesse in ambito di ricerca: Disturbi Mentali e Tossicodipendenze; Dipendenze Comportamentali; Interventi Psicoeducativi e Psicosociali nei Disturbi mentali Gravi; Disturbi Alimentari; Psichiatria Sociale e di Comunità; Psichiatria Forense.