Piano studi a.a 2021/2022

Laurea in Ingegneria gestionale

LINK UTILI

ISCRITTI AGLI ANNI PRECEDENTI

Coorte 2020/2021

Coorte 2019/2020

Coorte 2018/2019

ECONOMIA AZIENDALE

Docente Barbara Bigliardi

Descrizione

CONTENUTI
L’insegnamento di Economia Aziendale si propone di introdurre gli studenti all’uso di strumenti concettuali e di tecniche operative utili a comprenderne e ad affrontare la dimensione economica dell’impresa, con particolare riferimento al bilancio d’esercizio (parte I del corso), alle tecniche di analisi dei costi (parte II del corso) ed alle tecniche di valutazione degli investimenti (parte III del corso). Nella parte riguardante il bilancio di esercizio, si analizzano da un punto di vista sia teorico che pratico gli schemi civilistici e riclassificati di bilancio, e si forniscono le basi per condurre una analisi dei principali indici di bilancio. Nella parte riguardante i costi, dopo aver introdotto il concetto di costo e i principali criteri di classificazione dei costi, si approfondiscono le principali metodologie di costing (full costing e direct costing) e i principali criteri alla base dell’analisi costi-volumi-risultati. Nell’ultima parte di programma infine, si forniscono i principali strumenti finanziari di valutazione di un investimento industriale.

The course aims to introduce students to the use of conceptual tools and operating techniques useful to understand and address the economic dimension of the enterprise, with particular reference to the financial statements (part I), cost analysis techniques (part II) and capital budgeting (part III). As for the first part, both theoretical and practical aspects of the balance sheets are analysed, followed by the main balance indicators. In the second part of the course, after introducing the cost concept and the classification criteria, the main costing methodologies (namely, full costing and direct costing), the main criteria for the so called “cost-volumes-results analysis” are discussed. Finally, the last part of the program presents the main financial instruments for evaluating an industrial investment.

TESTI DI RIFERIMENTO
Il testo consigliato per il corso è “Economia Aziendale" (a.a. 2018-19, Barbara Bigliardi, Create McGrawHill – ISBN: 9781307308655). Inoltre, saranno forniti dal docente (in formato PDF e sulla pagina del corso sulla piattaforma Sharepoint) le slides mostrate durante le lezioni, i testi delle esercitazioni svolte in classe e le relative soluzioni, ed altro materiale aggiuntivo utilizzato a lezione. 

Gli studenti per eventuali approfondimenti possono fare riferimento ai seguenti testi:
- Anthony, R.N., Hawkins, D.F., Macrì, D.M., Merchant, K.A., (2005), “Analisi dei costi”, McGraw-Hill, Milano

The suggested book is “Economia Aziendale" (a.a. 2018-19, Barbara Bigliardi, Create McGrawHill – ISBN: 9781307308655). Moreover, the notes of the professor, as well as exercises, their solutions and all the supporting material used during the lessons will be available for students on the home page of the course on the web platform Sharepoint.
In addition, the students may refer to the following secondary books:
- Anthony, R.N., Hawkins, D.F., Macrì, D.M., Merchant, K.A., (2005), “Analisi dei costi”, McGraw-Hill, Milano

OBIETTIVI FORMATIVI
L'obiettivo didattico generale del corso consiste nel presentare i principali modelli e strumenti per la gestione d'impresa. Il corso si propone di fornire un quadro concettuale ed operativo del funzionamento e delle condizioni che regolano la sopravvivenza e lo sviluppo dell’impresa. A tale scopo, il corso intende per prima cosa fornire una lettura a largo spettro delle interrelazioni che l’impresa pone in essere con il contesto esterno e dei sistemi di governance che può adottare per il perseguimento dei suoi obiettivi. Successivamente, il corso illustra le fonti di informazioni utilizzate dal management per valutare l’impatto delle decisioni strategiche ed operative dell’impresa, affrontando anche il problema dei sistemi decisionali attraverso i quali essa intende assicurare coerenza tra decisioni ed obiettivi.

CONOSCENZE E CAPACITA' DI COMPRENDERE: Alla fine del percorso dell’insegnamento lo studente dovrà conoscere i principi fondamentali dell'economia aziendale. In particolare, mediante le lezioni frontali tenute durante il corso, lo studente acquisirà conoscenza degli strumenti e delle tecniche di analisi di bilancio, costificazione e valutazione degli investimenti industriali.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: Mediante le esercitazioni pratiche svolte in classe, gli studenti apprendono come applicare le conoscenze acquisite in un contesto reale di impresa. In particolare, lo studente dovrà applicare le conoscenze acquisite e redigere, leggere ed analizzare un bilancio d'esercizio, calcolare il costo di un prodotto/servizio, valutare la convenienza nell'effettuare un progetto di investimento.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO: Lo studente dovrà essere in grado di valutare in maniera critica l'andamento generale di un’impresa, ed in particolare di analizzarne i dati di bilancio, valutare la convenienza nel realizzare un determinato prodotto o nell'intraprendere un determinato progetto di investimento.

CAPACITA' COMUNICATIVE: Tramite le lezioni frontali ed il confronto con il docente, lo studente acquisisce il lessico specifico dell’economia aziendale. Ci si attende che, al termine del corso, lo studente sia in grado di trasmettere, in forma orale e in forma scritta, i principali contenuti del corso, e di presentare in maniera chiara i risultati di analisi e valutazioni economiche.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: Lo studente che abbia frequentato il corso sarà in grado di approfondire le proprie conoscenze in materia di economia aziendale attraverso la consultazione autonoma di testi specialistici, riviste scientifiche o divulgative, anche al di fuori degli argomenti trattati strettamente a lezione, al fine di affrontare efficacemente l’inserimento nel mondo del lavoro o intraprendere percorsi di formazione successivi.

The objective of the course consists in presenting the main models and tools for business management. The course aims first to provide a wide-ranging reading of the interrelations that the company puts in place with the external context and of the governance systems that it can adopt for the pursuit of its objectives. Subsequently, the course illustrates the sources of information used by management to assess the impact of the company's strategic and operational decisions, also addressing the problem of decision-making systems through which it intends to ensure consistency between decisions and objectives.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: At the end of the course the student will have to know the fundamental principles of the business economy. In particular, through the lectures held during the course, the student will acquire knowledge of the tools and techniques of balance sheet’s analysis, costing and evaluation of industrial investments.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: Through practical exercises, students learn how to apply the knowledge acquired in a real business context. In particular, the student will have to apply the acquired knowledge and draw up, read and analyze a balance sheet, calculate the cost of a product / service, evaluate the convenience in making an investment project.

MAKING JUDGEMENTS: The student will have to be able to critically evaluate the general performance of a company, and in particular to analyze its balance sheet data, evaluate the convenience in realizing a specific product or in undertaking a specific investment project.

COMMUNICATION SKILLS: Through the lectures and the comparison with the professor, the student acquires the specific vocabulary of the business economy. It is expected that, at the end of the course, the student is able to transmit, in oral and written form, the main contents of the course, and to present in a clear manner the results of analysis and economic evaluations.

LEARNING SKILLS: The student who has attended the course will be able to deepen his knowledge in the field of business economics through the independent consultation of specialized texts, scientific or popular journals, even outside the topics investigated during the course, in order to effectively deal with the inclusion in the world of work or undertake further training courses.

METODI DIDATTICI
Il corso prevede sia lezioni teoriche che esercitazioni. Durante le lezioni teoriche saranno discussi i principali modelli e strumenti per la gestione d'impresa, con l'obiettivo di fornire un quadro concettuale ed operativo del funzionamento e delle condizioni che regolano la sopravvivenza e lo sviluppo dell’impresa. A tale scopo, per prima cosa le lezioni teoriche intendono fornire una lettura a largo spettro delle interrelazioni che l’impresa pone in essere con il contesto esterno e dei sistemi di governance che può adottare per il perseguimento dei suoi obiettivi. Successivamente, illustrano le fonti di informazioni utilizzate dal management per valutare l’impatto delle decisioni strategiche ed operative dell’impresa, affrontando anche il problema dei sistemi decisionali attraverso i quali essa intende assicurare coerenza tra decisioni ed obiettivi.

Le esercitazioni, saranno programmate in modo che all'interno di ogni esercitazione lo studente possa realizzare praticamente le soluzioni dei problemi delineati in forma teorica durante le lezioni.

The class will combine in-class explanation of the background material, problem solving and case discussions. The theory in-class explanations will offer a comprehensive overview on management issues in companies. They will cover management issues in main functional areas of a company, quantitative analysis and the reporting of business activities. Therefore, appropriate systems and instruments of internal and external accounting and financial management will be presented in general. Also, discounted cash flow techniques for investment appraisal will be addressed.
During the problem solving and case discussions, the student should apply the main concepts acquired during the in-class theory lectures.

MODALITA’ DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO
La verifica finale della preparazione degli studenti si articola su una prova scritta. La prova scritta (della durata di 1,5 ore) è composta da due parti: 10 domande di teoria (su tutto il programma, 3 punti a domanda) e 3 esercizi (un esercizio per ogni parte di programma, 10 punti ad esercizio). E' necessario ottenere la sufficienza in entrambe le parti (teoria ed esercizi). Il voto finale sarà la media dei voti conseguiti nelle due parti. La lode viene assegnata nel caso del raggiungimento del massimo punteggio su ogni parte della prova scritta, a cui si aggiunga la padronanza del lessico disciplinare.

E' obbligatorio iscriversi all’esame, esclusivamente via internet su esse3.
Si può utilizzare una calcolatrice purché non programmabile e non è consentito consultare durante lo svolgimento delle prove libri, appunti, dispense ed altro materiale didattico.

The final exam consists in a written test. The written test, lasting 1,5 hours, covers the whole course program, includes 10 theory questions (3 points/question) and 3 exercises (10 points/exercise). Students have to reach the passing mark (18/30) in both parts. The final mark is calculated as average of the marks obtained in the two parts of the written test. The honors are awarded in the case of reaching the maximum score on each part of the written test, together with the mastership of the economic language.
Students have to register to the exam, exclusively via internet (esse3).
A non-programmable calculator can be used during the exam, but it is not allowed the use of books, notes and other teaching materials.

PROGRAMMA ESTESO
PARTE I: IL BILANCIO D’ESERCIZIO
I principi contabili di base: lo stato patrimoniale ed il conto economico; Il conto economico e le sue classificazioni; Il bilancio civilistico.
PARTE II: COSTI
La classificazione dei costi in funzione del loro comportamento; Il margine di contribuzione e le relazioni fra reddito e volume; I costi pieni ed il loro impiego; I sistemi di determinazione dei costi per commessa e per processo (cenni).
PARTE III: LA VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI
La scelta degli investimenti; Gli elementi necessari alla valutazione di un investimento; I metodi alternativi al VAN

PART I: BALANCE SHEET AND INCOME STATEMENT
The balance: Financial accounting; Accounts documents (list of assets, financial state); Reading the statement of accounts.
PART II: COSTING
Cost classification systems; Cost-Volume-Profit analysis; Full costing: Cost allocation; Job costing; Process costing.
PART III: CAPITAL BUDGETING
Basic concepts: Basic concepts of investment analysis; Cash flow and investment evaluation method: Discounted Cash Flow techniques; Net present value; Internal rate of return; Profitability Index; Pay-Back period