Esami finali e intermedi

Master in Medicina Geriatrica

Ogni materia prevede a fine corso un esame intermedio che valuti il livello di apprendimento dello studente. La modalità di effettuazione degli esami di teoria è scelta dal singolo docente, utilizzando preferibilmente questionari a risposta multipla (multiple choice).

La competenza clinica sarà esaminata, se ritenuto necessario, con un esame pratico condotto su caso clinico.
La pratica clinica, condotta in ambito ospedaliero o struttura privata accreditata, sarà giudicata dal tutor in relazione alle capacità dimostrate dallo studente nel valutare un paziente geriatrico e nell’usare i test o le scale specifiche adatte del caso.

Il conseguimento del titolo è subordinato al superamento di tutte le prove di esame, oltre che alla presentazione e discussione della tesi.
Il mancato superamento delle prove previste dà diritto al solo rilascio di un attestato di frequenza.

Discussione tesi

Per sostenere l’esame finale è nesessario inviare domanda di ammissione a ms.msrinu@enoizamrofatla
La tesi dovrà essere composta da un minimo di 30 cartelle in formato A4, con interlinea 1.5 e rilegata (15 fogli totali stampati fronte/retro).
La tesi dovrà contenere:
- Indice
- Introduzione
- Articolazione degli argomenti in capitoli
- Capitolo conclusivo
- Bibliografia
È necessario consegnare anche un abstract della tesi (1 o 2 pagine) e una presentazione in power point da utilizzare durante la discussione finale.

Modulistica

ammissione esame finale Master in Medicina Geriatrica