Assicurazione qualità

L’Università degli Studi della Repubblica di San Marino promuove la diffusione della cultura della qualità, interpretandola come strumento organizzativo per il miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia delle attività di Ateneo.

La diffusione della cultura della qualità intende promuovere il coinvolgimento attivo di tutto il personale, scientifico e tecnico-amministrativo e degli studenti.

Le Politiche per la Qualità dell’Università della Repubblica di San Marino fanno riferimento strutturale alle indicazioni del cosiddetto Processo di Bologna. Inoltre, essendo nel 2020 San Marino diventato membro dell’European Higher Education Area (EHEA), si ispirano alle Linee guida europee per l’assicurazione interna ed esterna della qualità (Standards and Guidelines for Quality Assurance in the European Higher Education Area (ESG)).

I principi fondamentali che caratterizzano le Politiche per la Qualità dell’Ateneo (Politiche di Qualità di Ateneo) sono:

  • Centralità dello studente
  • Inclusione, parità di genere e attenzione al benessere di tutta la comunità accademica
  • Internazionalizzazione e valorizzazione degli scambi e della mobilità
  • Ascolto e coinvolgimento dei portatori di interesse interni ed esterni
  • Trasparenza, legalità e integrità
  • Sostenibilità e tutela dell’ambiente

Qualità della Didattica:

Il Sistema di Assicurazione della Qualità della Didattica e dei servizi agli studenti è volto a garantire che gli obiettivi formativi individuati in sede di progettazione dei Corsi di Studio siano sempre coerenti con le esigenze culturali, scientifiche e sociali che caratterizzano i percorsi formativi nella società contemporanea. Ai fini della progettazione dell’offerta viene valutata la disponibilità di risorse adeguate di docenza, personale e servizi, e successivamente monitorati i risultati e le strategie adottate per consentire azioni di correzione e di miglioramento. Si presta particolare attenzione alla valutazione da parte degli studenti attraverso questionari che garantiscano il loro coinvolgimento riguardo: la percezione sulla qualità del corpo docente, i tempi di acquisizione del materiale didattico, il carico didattico complessivo.

Qualità della Ricerca e della Terza Missione:

Il Sistema di Assicurazione della Qualità della Ricerca e della Terza Missione è volto a garantire, a livello centrale e dipartimentale, la qualità delle attività di ricerca e di terza missione, mediante l’elaborazione di una strategia capace di confrontarsi in modo positivo e propositivo con gli orientamenti emergenti dalle scelte dei Governi e della società civile della Repubblica, sulla base delle scelte elaborate dagli Organi di Governo, in funzione dell’analisi dei risultati delle valutazioni, gli esiti del monitoraggio dei risultati delle politiche e delle azioni volte a realizzarla e delle risorse disponibili. L’Assicurazione della Qualità della Ricerca e della Terza Missione viene attuata prendendo come soggetti di riferimento i singoli Dipartimenti.

Attori del Sistema AQ di Ateneo:

Il sistema interno di assicurazione della qualità è chiaramente attribuito a specifici organi che operano in sinergia con la governance dell’Ateneo. In particolare, il Presidio della Qualità di Ateneo (PQA) opera all’interno della Struttura di Ateneo attraverso un apposito Regolamento (Regolamento PQA).

Le Politiche della Qualità sono formulate dagli Organi di Governo e condivise con tutta la comunità accademica. Sono promosse e monitorate dal Presidio della Qualità di Ateneo (PQA) e sono valutate dall’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV).

I principali attori del Sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo sono:

  • Organi di governo
    • Rettore
    • Direttore Generale
    • Senato Accademico
    • Consiglio dell’Università
  • Presidio della Qualità di Ateneo
  • Organismo Indipendente di Valutazione (OIV)
  • Delegati del Rettore
    • Delegati alla didattica
    • Delegati alla ricerca
  • Dipartimenti e Direttori di Dipartimento
  • Corsi di Studio e Direttori Corsi di Studio
  • Garante degli Studenti
  • Consulta degli Studenti
  • Commissioni paritetiche docenti-studenti di Dipartimento