UNIRSMBandi Bando di concorso L ART-06 professore universitario di II fascia – D.R. n.4 DSU

Bando di concorso L ART-06 professore universitario di II fascia – D.R. n.4 DSU

Stato

aperto

Data di pubblicazione

08/01/2024

Data di conclusione

23/01/2024

Esito

IL RETTORE

VISTO il Decreto Delegato 30 novembre 2023 n.169 “Assetto istituzionale e organizzativo dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino”;

VISTO lo Statuto dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino;

VISTO il Codice Etico dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino;

VISTO il Piano Strategico Triennale 2021-2023 dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, approvato con Delibera del Consiglio Grande e Generale n.23 del 28-04- 2021;

VISTE le Delibere del Senato Accademico nella seduta n.8 del 13 dicembre 2023 e del Consiglio dell’Università nella seduta n.11 del 14 dicembre, con cui si conviene sulla necessità di procedere alla stipula di contratti quinquennali rinnovabili di Professore Associato secondo quanto previsto all’art. 19 nonché nell’art. 22, comma 2, secondo periodo, del Decreto Delegato 30 novembre 2023 n.169;

VISTA la richiesta del Dipartimento di Scienze Umane del 13/12/2023;

VISTE le Delibere del Senato Accademico nella seduta n.08/2023 del 13/12/2023 e del Consiglio dell’Università nella seduta n.11/2023 del 14/12/2023 con cui viene accolta la proposta del Dipartimento di Scienze Umane e approvata la bozza della relativa Procedura valutativa;

DECRETA

Art.1 Indizione procedura valutativa interna

È indetta la procedura valutativa per la chiamata, mediante la stipula di contratto quinquennale, di un professore universitario di II fascia (in analogia a quanto disposto dall’art. 24, comma 6, dellaLegge Italiana30dicembre2010,n.240),pressoDipartimento, settoreconcorsuale esettore scientifico-disciplinare come di seguito specificati:

Numero posti1
DipartimentoDSU
Settore concorsuale10/C1
Settore scientifico disciplinareL-ART/06 – Cinema, fotografia e televisione
Specifiche funzioni che il professore è chiamato a svolgereTipologia di impegno didattico:
a svolgere Funzioni di didattica, didattica integrativa nell’ambito degli insegnamenti L-ART/06 all’interno del Corso di Laurea Triennale erogato dal DSU e attività complementari secondo quanto previsto dal Regolamento Didattico di Ateneo. Tali insegnamenti potranno essere anche erogati in lingua inglese.
Tipologia di impegno scientifico:
Funzioni scientifiche in coerenza con le linee di ricerca del settore scientifico disciplinare LART/06 sviluppate all’interno del Dipartimento DSU.
Diritti e doveriCome previsti dalle vigenti disposizioni di legge in materia di stato giuridico del personale docente universitario e dal vigente Codice Etico dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino.
Trattamento economicoIl trattamento economico proposto è pari a € 40.000,00 lordi annui
Numero massimo di pubblicazioni da presentare20 (venti). L’inosservanza del predetto limite comporta la valutazione da parte della commissione delle sole prime venti pubblicazioni indicate nell’elenco.

 

Art.2 – Requisiti per l’ammissione alla valutazione
È ammesso a partecipare, ai sensi dell’art.22 del Decreto Delegato 30 novembre 2023 n.169, alla procedura valutativa di cui all’art.1:

  • Il personale in servizio presso l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ed in possesso dell’abilitazione scientifica per la seconda fascia, in corso di validità (conseguita ai sensi dell’art. 16 della legge italiana 240/2010), per il settore concorsuale 10/C1 oggetto della presente procedura, ovvero in possesso di qualifica equivalente conseguita in altro Paese.

I predetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione.
Non possono partecipare al procedimento per la chiamata coloro i quali, al momento della richiesta di istituzione del posto di cui al presente bando abbiano un grado di parentela o affinità, entro il quarto grado compreso, con un professore appartenente al Dipartimento che ha richiesto la chiamata ovvero con il Rettore, con il Direttore Generale o un componente del Consiglio dell’Università.

I candidati sono ammessi con riserva alla procedura valutativa. Il Rettore può, con provvedimento motivato, fino al momento della delibera di chiamata, disporre l’esclusione dalla stessa per mancanza dei requisiti di ammissione previsti. L’Ateneo garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e per il trattamento sul lavoro.

 

Art.3- Domanda di partecipazione, termini e modalità di presentazione
Per la partecipazione alla procedura valutativa, il candidato dovrà produrre, pena esclusione, entro e non oltre il termine di 15 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso del presente bando sul sito web dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, nella sezione “ATENEO – BANDI, CONCORSI E SELEZIONI”, apposita domanda, redatta in carta semplice intestata al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

La domanda di ammissione, debitamente formulata e firmata, pena esclusione, potrà essere:

  • inviata tramite posta certificata: via PEC (all’indirizzo unirsm@pec.cloud) o via tNotice (all’indirizzo re@unirsm.sm);
  • presentata direttamente in busta chiusa, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 14:00, presso il Rettorato dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, Contrada Omerelli, 77, 47890 Città – Repubblica di San Marino. Sulla busta il candidato dovrà indicare chiaramente il proprio nome e cognome e riportare la selezione cui intende partecipare;
  • spedita tramite corriere o raccomandata con avviso di ricevimento, pena esclusione, al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, presso Rettorato, Contrada Omerelli, 77, 47890 Città – Repubblica di San Marino. Sulla busta il candidato dovrà indicare chiaramente il proprio nome e cognome e riportare la selezione cui intende partecipare.

Le domande si considerano prodotte in tempo utile solo se pervenute entro il termine di scadenza, a tal fine farà fede la data di assunzione a protocollo delle stesse. La domanda del candidato dovrà contenere le indicazioni necessarie ad individuare in modo univoco la procedura alla quale intende partecipare, il Dipartimento, il settore concorsuale ed il settore scientifico – disciplinare.
In caso di trasmissione cartacea, sarà cura del candidato indicare espressamente sulla busta, contenente la domanda e i relativi allegati, consegnata o spedita a questa Amministrazione, i seguenti dati:

  • cognome, nome e indirizzo;
  • selezione a cui intende partecipare;
  • la dicitura “DOMANDA DEL\DELLA CANDIDATO\A Dott.\Dott.ssa”