UNIRSMBandi Bando di selezione – collaborazione ad attività di ricerca DESID

Bando di selezione – collaborazione ad attività di ricerca DESID

Stato

aperto

Data di pubblicazione

12/03/2024

Data di conclusione

11/04/2024

Esito

Design di comunità

Il Dipartimento di Economia, Scienze, Ingegneria e Design dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino,

ai sensi della Legge n. 69 del 27/04/2023 “Legge quadro sulla istruzione superiore della Repubblica di San Marino” e del Decreto Delegato 30 novembre 2023 n.169 “Assetto istituzionale e organizzativo dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino”

visto lo Statuto dell’Università degli Studi di San Marino

vista l’autorizzazione del Senato Accademico del 27 febbraio 2024 (verbale n. 1/2024)

vista l’autorizzazione del Consiglio di Università nella seduta n.1/2024 del 25 gennaio 2024

premesso che:

Il Corso di laurea in Design dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, nelle persone dei direttori professor Massimo Brignoni e professor Riccardo Varini, hanno avviato vari progetti di ricerca di base e applicata per aiutare le comunità ed i territori nell’individuazione di risorse culturali, sociali, materiali e immateriali e accompagnarli durante i processi di progettazione, attuazione e valorizzazione. Design di Comunità è l’insieme di ricerche, riflessioni, attività che il gruppo di ricerca ha sperimentato nel tempo ed in maniera continuativa e interdisciplinare di fronte a patrimoni e valori sui quali comunità tradizionali, nuove o ibride si riconoscono. Design di Comunità significa riflettere su responsabilità e strategie per immaginare nuove azioni progettuali di sistema che abbiano ricadute culturali, economiche e sociali nei contesti in cui agiscono. Un lavoro di connessione concettuale e di cucitura che attraversa con coraggio ambiti considerati distanti, percepiti come diversi e divisi. Un lavoro di collegamento continuo tra piccolo e grande, tra dentro e fuori, tra locale e globale, tra materiale e immateriale. Gli obiettivi scientifici sono stati di verificare le modalità con cui la disciplina del design possa contribuire a nuove strategie di sviluppo in contesti locali nazionali e internazionali. Si sono sperimentate differenti modalità di intervento ed in particolare si sono approfondite alcune tematiche: la definizione di strategie di attivazione di azioni e attori delle filiere locali, di metodologie per il trasferimento tecnologico nel rispetto delle culture e tradizioni locali ed il ruolo del design nei processi di sviluppo culturale artigianale o industriale delle piccole imprese. La ricerca sin qui condotta evidenzia l’importanza della formazione e la creazione di una conoscenza critica generata dall’interno quali questioni primarie e basilari di ogni processo evolutivo e in futuro non potrà non tener conto sia delle modalità di comunicazione ed interazione offerte dalla rete sia dei nuovi scenari indotti dai processi di globalizzazione produttivi, sociali ed economici.

INDICE

una Selezione pubblica mediante valutazione comparativa per il conferimento di n°1 assegno per la collaborazione ad attività di ricerca, mediante contratto di diritto privato a titolo retribuito.

ASSEGNO DI RICERCA
Equivalente all’area CUN: 08/C1 – Design e Progettazione tecnologica per l’architettura
Settore Scientifico Disciplinare: ICAR/13
Titolo della ricerca: Design di comunità
Responsabili scientifici della ricerca: Massimo Brignoni, Riccardo Varini
Durata: 12 mesi