StudentiLaurearsiSessioni e scadenze di laureaSessioni e scadenze di laurea Design

Sessioni e scadenze di laurea Design

Anno accademico 2023/2024

I sessione: 25 settembre 2024
II sessione: 20 novembre 2024
III sessione: 22 gennaio 2025
Sessione straordinaria: 19-20 marzo 2025

Appello di laureaTermine per sostenere gli esamiConsegna domanda di laurea e allegatiConsegna dell'elaborato finale e consultabilità
25 settembre 202402 settembre 202422 agosto 202418 settembre 2024, entro le ore 12.00
20 novembre 2024Sessione di recupero (settembre) 2023/202417 ottobre 202413 novembre 2024, entro le ore 12.00
22 gennaio 2025Sessione di recupero (settembre) 2023/202418 dicembre 202415 gennaio 2025, entro le ore 12.00
19-20 marzo 2025Sessione invernale 2024/202512 febbraio 202512 marzo 2025, entro le ore 12.00

Documenti per laurearsi

Per potersi laureare in una delle sessioni sopra indicate è necessario presentare, alla Segreteria Studenti, questi documenti:

  • domanda di laurea compilata via web, stampata e firmata (non va apposta sul modulo la marca da bollo);
  • ricevuta di pagamento del versamento di €70,00 per il costo del diploma di laurea;
  • fotocopie del libretto universitario cartaceo (solo frontespizio e pagine con gli esami e solo se ricevuto al momento dell’immatricolazione);
  • modulo verifica dati anagrafici debitamente compilato attestante indirizzo postale effettivo ed eventuali esami non registrati e/o da sostenere;
  • richiesta riconoscimento crediti nelle attività D e F (la data corrisponde all’ultimo termine di richiesta);
  • informativa privacy per tesi e laurea, compilata e firmata;
  • modulo di richiesta per la pergamena di UniBO (doppio titolo).

Assieme all’elaborato finale, andrà poi consegnato presso la sede del Corso di Laurea il modulo di consultabilità.

La domanda sarà valida per la sola sessione cui fa riferimento. Al termine della sessione lo studente che non ha conseguito il titolo di studio, al fine di conservare lo status di laureando, dovrà annullarla e ripresentarla per la sessione successiva. Rimane valido il versamento già effettuato della tassa di diploma.